Migliorie di casa Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi)

1. Borse riutilizzabili per prodotti

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi): quest

Questo è facile. Tengo semplicemente le mie piccole buste per la produzione di maglie all'interno delle mie borse e le metto nel bucato quando diventano fortunate. Ora non utilizzo dieci sacchetti di plastica ogni volta che faccio irruzione nella sezione prodotti.

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi): riducendo

Adoro l'acqua frizzante. L'ho considerato un vizio poiché costa parecchi soldi e produce innumerevoli bottiglie di plastica o lattine di alluminio. Alla fine ho deciso di fare qualcosa al riguardo acquistando un Soda Stream. Ricordi quella mania? L'eccitazione è reale, ragazzi. Ora riempio una bottiglia riutilizzabile con acqua di rubinetto, la faccio saltare alcune volte con CO2 e lancio un ricciolo di scorza di limone fresca. È delizioso. Ha un sapore migliore solo perché ce l'ho fatta e ne vado fiero? Sii il giudice.

A proposito, ho comprato il Soda Stream da una bella mamma in alcuni quartieri. Ho pagato una frazione di quanto sarebbe costato nuovo di zecca e la sua macchina non è finita in una discarica. Prima di acquistare oggetti da cucina, vedi se riesci a farli usare! Questo è il genere di cose che la gente compra, usa alcune volte e decide che non fa per loro.

3. Scatole da asporto riutilizzabili

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi): quest

Questo cambiamento è stato forse il più imbarazzante (o assolutamente imbarazzante, se lo chiedi a mio marito). Ogni volta che la mia famiglia va a mangiare, butto un paio di contenitori per il pranzo nella mia borsa. E ricordo a me stesso, mentre sto sistemando il sushi rimanente nella mia piccola scatola riutilizzabile, che non riporterò più sporco polistirolo nella mia pattumiera in seguito. Quindi tengo il mento alto e mi sento orgoglioso di me stesso, come dovrei.

4. Nixing rasoi usa e getta

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi): riducendo

Ho comprato tuo nonno

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi): modi

rasoio di sicurezza. Ora, invece di spendere ingenti somme in articoli di plastica rosa che finiscono in una discarica, i miei unici rifiuti sono minuscole lame di metallo.

Se questi rasoi ti intimidiscono, non sei solo. Il mio è rimasto nella scatola per due settimane mentre io mi sono allenato per provarlo. Impara molto rapidamente come tenerlo con l'angolazione corretta e cambiare la lama è incredibilmente semplice. Devo ammettere di avere delle scheggiature sulle gambe per la prima volta da anni, ma fa parte della curva di apprendimento. Nel complesso, sono felice al 100% di aver apportato la modifica.

5. Utilizzando l'intera verdura

Gambi di bietole arcobaleno saltati sopra il riso

Gambi di bietole arcobaleno saltati sopra il riso

Questo è piccolo, ma soddisfacente. Il secchio per il compost era quasi pieno e stavo fissando un nuovo mazzo di ravanelli sul mio tagliere, i verdi freschi e folti. Per un capriccio, ho tirato fuori il mio telefono e ho cercato "verdure ravanello", e ho scoperto che sono perfettamente deliziosi saltati in olio d'oliva con un po 'di sale. Ora sto mangiando verdure di barbabietole, ravanelli e cavolo rapa. Sto programmando un pesto di carote. E se non hai saltato gli steli di coriandolo tritato e li hai aggiunti a zuppe e curry, stai davvero vivendo ??

6. Partecipare a un CSA

11 Modi in cui sto riducendo gli sprechi quest'anno (e anche come puoi): riducendo

Ricevere consegne di prodotti dalle fattorie locali è un modo fantastico per supportare la tua comunità e ridurre l'impronta di carbonio del tuo cibo. In alternativa, visitare il mercato di un contadino porta lo stesso buon karma. Questa volta ho provato le cose in modo leggermente diverso registrandomi a Imperfect Produce, che non è necessariamente locale. Scambia questi benefici con quello della riduzione degli sprechi alimentari, poiché la loro missione è quella di trovare una casa per prodotti indesiderati che le aziende agricole non possano vendere altrove. Ho ricevuto la mia prima scatola questo martedì e mi sono sentito un bambino a Natale.

7. Prodotti con meno imballaggi

Il tè a foglie sciolte significa che non sto usando diversi piccoli pacchetti di tè ogni giorno

Il tè a foglie sciolte significa che non sto usando diversi piccoli pacchetti di tè ogni giorno

Questo significa addio a quelle meravigliose vasche di spinaci e verdure primaverili prelavate e classificate. Mi mancherà la comodità, ma non la colpa di guardare quelle enormi vasche di plastica riempire il mio cestino. Sto acquistando meno da Trader Joe a favore dei miei germogli locali, dove i prodotti sono sfusi e posso usare i miei nuovi sacchetti di prodotti. Sto anche acquistando tutto ciò che posso nella sezione principale e riutilizzando le mie borse per farlo. Ho notato che i miei bidoni della spazzatura e del riciclaggio si riempiono più lentamente ora, ed è davvero una bella sensazione.

Una nota sul riciclaggio: sebbene molto meglio che finire in una discarica, il riciclaggio dovrebbe essere l'ultimo tentativo di ridurre i rifiuti. Il riciclaggio richiede energia e risorse e molti materiali (come la plastica) possono essere riciclati solo tante volte prima di diventare spazzatura.

8. Rendendo il mio

Il mio nuovo antipasto a lievitazione naturale

Il mio nuovo antipasto a lievitazione naturale

Ogni pagnotta che compro richiede un sacchetto di plastica. Ogni contenitore di salsa di mele richiede un barattolo. Con questo in mente, sto cercando di creare la mia versione dei prodotti trasformati quando posso. Ecco perché mi sono ritrovato a cuocere il pane a lievitazione naturale per la prima volta da anni. È stato anche il modo in cui ho scoperto che la cottura a fuoco lento di albicocche secche e carote crea una vibrante purea d'arancia che i miei figli adorano e che è molto più nutriente della semplice vecchia salsa di mele. Attendo con ansia le future gioie e scoperte che derivano dai prodotti fatti in casa.

9. Acquisto di articoli usati

L'acquisto di nuovi prodotti ha un impatto diretto sull'ambiente. La produzione richiede energia, utilizza materiali (molti dei quali danneggiano la terra) e richiede la spedizione. Ogni volta che acquisto un nuovo prodotto, sostengo questo processo con i miei soldi. Quindi quest'anno, ho fatto uno sforzo concertato per comprare tutto ciò che posso di seconda mano.

Dopo il mio successo con Soda Stream, ho iniziato a cercare tutto su Craigslist e Facebook. Frequento anche Goodwill e altri negozi di seconda mano, e questo ha seriamente acceso un fuoco sotto di me. Ci sono molti vantaggi nell'acquisto di beni usati: stai risparmiando un sacco di soldi, stai supportando organizzazioni benefiche eccellenti come Goodwill e non stai consumando nuovi materiali. È una vittoria per tutti. E mi piace vincere.

10. Niente più carta pergamena

Ricordati che

Ricordi quella cosa "usa tutta la verdura"? Gli steli e le foglie di broccoli sono deliziosi!

Ho arrostito un sacco di verdure, il che significa che attraverso la pergamena da forno abbastanza rapidamente. Alla fine mi sono comprato dei tappetini da forno in silicone e ora non sto gettando la carta nella spazzatura. Finora hanno funzionato perfettamente. Certo, lavarli è un passaggio in più, ma nulla si attacca quindi è un processo facile.

11. Compostaggio degli scarti alimentari

Sapevi che i rifiuti alimentari nelle discariche creano potenti gas serra? Secondo l'EPA, il materiale organico che marcisce nelle discariche è la terza più grande fonte di metano negli Stati Uniti e il metano è "da 28 a 36 volte più efficace della CO2 nell'intrappolare il calore nell'atmosfera". La decomposizione nelle discariche è un processo prevalentemente anaerobico, che produce metano. Il compostaggio, d'altra parte, è un processo aerobico che non produce metano.
Non volevo spendere soldi per un enorme contenitore per il compostaggio che non abbiamo spazio per il primo posto. Quindi, ho iniziato a chiedere in giro, e alla fine ho scoperto che la scuola materna di mia figlia ha un cestino per il compost! Ora tengo i miei scarti nel congelatore e li porto con me per lasciarla un paio di volte a settimana. Altri posti da chiedere sono orti comunitari e gruppi online locali come Nextdoor.


Lasciare Un Commento