Pulizia Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Le basi della rimozione della muffa nera

Sebbene non tutte le forme siano tossiche, è sempre una buona idea identificare da dove proviene la sua fonte d'acqua, risolvere questo problema e rimuovere tutte le tracce del fungo. Questo articolo ti mostrerà come.

Sebbene non tutte le forme siano tossiche, è sempre una buona idea identificare da dove proviene la sua fonte d'acqua, risolvere questo problema e rimuovere tutte le tracce del fungo. Questo articolo ti mostrerà come.

Quando la maggior parte delle persone parla della rimozione della muffa nera, si riferisce a quella che viene chiamata muffa nera tossica. Il problema è che la maggior parte degli stampi domestici sono neri, ma non tutti gli stampi neri sono tossici. La muffa è disponibile anche nei colori verde scuro, bianco, arancione e rosso. Molto dipende da cosa sta consumando il fungo.

Prima di parlare di rimozione, esaminiamo le cause della muffa in casa. Perché, fino a quando non trovi e risolvi il problema nella tua casa, continuerai ad avere la muffa anche dopo averlo rimosso.

La muffa è ovunque

Non c'è nulla di realistico che puoi fare per impedire alle spore di muffa di essere a casa tua. Sono ovunque. Non appena una porta o una finestra viene aperta, le spore di muffa entrano. Non appena si entra in casa, le spore di muffa che erano su di te ora sono in casa.

La ragione per cui diventa un problema nella tua casa è che le spore sono ora in uno spazio piuttosto limitato, piuttosto che all'aria aperta. Se sono in grado di iniziare a crescere e rilasciare più spore e micotossine, ora c'è una densità molto più elevata di queste spore e micotossine nella tua casa. È qui che sorge il potenziale rischio per la salute.

Di cosa ha bisogno la muffa per crescere?

La muffa ha bisogno di tre cose per germogliare dalle spore e crescere:

  1. Risorse alimentari
  2. Sorgente d'acqua
  3. Temperatura ideale

Risorse alimentari

La muffa consuma praticamente qualsiasi cosa organica e anche alcune cose inorganiche, come la pasta per carta da parati e gli adesivi. Ma consuma principalmente articoli biologici, comprese cose come la polvere. Non importa quanto tu cerchi di mantenere la tua casa pulita, ci sarà sempre ancora della polvere. Quindi, oltre a mantenere una casa relativamente pulita, la fonte di cibo della muffa è qualcosa che è molto difficile da controllare.

Sorgente d'acqua

Questa è la fonte più controllabile. Le fonti d'acqua possono essere vere perdite d'acqua, condensa e persino umidità. Senza acqua / umidità, la muffa non può nemmeno iniziare a germinare. Controlla l'acqua e controlli lo stampo.

Temperatura

Diverse specie di muffe richiedono temperature diverse, ma la maggior parte rientra nei livelli di comfort che scegliamo per le nostre case. Poiché non vogliamo congelarci continuamente, questo è ciò che considero una fonte incontrollabile.

Muffa nera su un muro.

Muffa nera su un muro.

Dove cresce la muffa nera tossica?

Ciò che è stato etichettato come muffa nera tossica nelle nostre case è un certo genere di fungo noto come Stachybotrys. Ci sono altre muffe nere tossiche, ma la loro fonte di cibo non è qualcosa che si trova comunemente nelle case, quindi ci concentreremo su Stachybotrys.

Questo fungo ama crescere la carta satura d'acqua. Si trova comunemente in luoghi che hanno avuto inondazioni, incendi o esplosioni di tubi. Articoli di carta come giornali, libri, riviste e scatole di cartone sono i preferiti. Ricorda, se il muro a secco è stato utilizzato in casa, è un cartoncino appoggiato su carta. La parola chiave è "supporto cartaceo". Ciò significa che se il muro a secco si inzuppa e mantiene inzuppata la carta, anche la muffa nera tossica può crescere lì.

Ma non è necessario un evento estremo (come inondazioni) per far germogliare e prosperare Stachybotrys. In molte case, le persone usano scatole di cartone per contenere oggetti di interesse e conservarli su pavimenti di cemento negli scantinati. Se il pavimento contiene qualsiasi tipo di umidità, la muffa può crescere e prosperare. E non devono essere pavimenti in cemento, può essere in soffitte e praticamente in qualsiasi stanza della tua casa, specialmente se hai un'umidità molto elevata, come nel sud.

Tutto ciò che serve per far crescere la muffa è un po 'di umidità, tracce di materiale organico come la polvere e una temperatura ambiente moderata.

Tutto ciò che serve per far crescere la muffa è un po 'di umidità, tracce di materiale organico come la polvere e una temperatura ambiente moderata.

Quali sono i sintomi associati all'esposizione alla muffa nera tossica?

Sebbene non ci siano prove scientifiche o mediche definitive che la muffa nelle case causi determinati problemi di salute, ci sono prove circostanziali sufficienti per rendere le persone caute ed essere alla ricerca di problemi di salute inspiegabili. I sintomi di sovraesposizione alla muffa nera tossica sono abbastanza simili ai sintomi di numerosi altri problemi di salute, motivo per cui è così difficile individuare la muffa come il vero fattore scatenante dei problemi.

Naturalmente, ci sono i normali sintomi di muffa allergica, come naso che cola, congestione, infezioni del seno, tosse e asma. Ma ci sono anche molti altri sintomi tossici di muffa nera, come acne, lividi facilmente, raffreddori ricorrenti, depressione, ansia, demenza, diarrea, sangue dal naso, intorpidimento degli arti, scarso appetito, linfonodi ingrossati e tremori. E questo è solo un elenco parziale dei sintomi che sono stati attribuiti alla continua esposizione delle persone alla muffa nera tossica.

Ma se vedi la muffa in casa, tossica o no, vuoi sempre risolvere il problema e rimuovere il fungo.

I tre passaggi principali per la rimozione della muffa

1. Trova il problema dell'acqua e / o dell'umidità.

2. Correggere questo problema.

3. Rimuovere lo stampo.

Come rimuovere la muffa nera tossica?

Non andare fuori di testa se scendi nel seminterrato e vedi crescere muffa nera sulle tue scatole di cartone o sulle tue pareti! Ricorda, non tutta la muffa nera è la varietà tossica. Ecco cosa dovresti fare:

  1. Non toccarlo o causare alcun disturbo al fungo, ciò provoca solo il rilascio di più spore di muffa.
  2. Scopri come e dove lo stampo sta ottenendo la sua acqua. Correggi il problema, sia con la tua mano che attraverso un professionista. Non è necessario rimuovere lo stampo se non si corregge prima il problema, poiché ricrescerà appena.

Sebbene le basi su come sbarazzarsi del fungo siano essenzialmente le stesse per tutti i tipi, potresti voler prendere misure più estreme per il contenimento della muffa nera tossica.

Indossare sempre dispositivi di protezione individuale (DPI) per qualsiasi tipo di rimozione dello stampo. Questi includono respiratori N95, occhiali e guanti di gomma. Inoltre, dovresti indossare pantaloni lunghi, magliette a maniche lunghe e scarpe, che dovrebbero essere lavate immediatamente dopo.

Dopo aver installato l'attrezzatura di protezione adeguata, tutto ciò che devi fare è seguire questi passaggi:

Contenere l'area il più possibile.

Ciò significa creare barriere per mantenere le spore di muffa disperse nell'aria il più possibile per evitare di diffonderle in casa.

Riparare e / o correggere la fonte d'acqua.

Potrebbe essere necessario un aiuto esterno per farlo. Potrebbe essere un problema di umidità, un problema di condensa o un problema di perdite o perdite di condutture dell'acqua. Fino a quando il problema con l'acqua non viene risolto, lo stampo tornerà.

Rimuovere lo stampo.

Non è necessario ucciderlo prima con la candeggina, basta rimuoverlo. A seconda della quantità di muffa e della tua sensibilità, potrebbe essere necessario assumere professionisti per questa parte. La regola generale è che i proprietari di case di solito possono prendersi cura di fino a 10 piedi quadrati di muffa. Non più di questo e probabilmente dovresti trovare un professionista.

Nota: La muffa che vedi visibilmente potrebbe non essere la totalità della sua crescita. Potrebbe esserci uno stampo nascosto che trasforma un piccolo lavoro in uno molto grande.

Hai mai avuto un problema di muffa nella tua casa?

  • Sì.
  • No.

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento