Pulizia Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come decalcificare un bollitore naturalmente

Scopri come decalcificare il tuo bollitore elettrico senza prodotti chimici o detergenti aggressivi.

Scopri come decalcificare il tuo bollitore elettrico senza prodotti chimici o detergenti aggressivi.

Soluzione priva di sostanze chimiche e senza sensi di colpa per anticalcare anticalcare

Se la tua famiglia è qualcosa come la mia, il bollitore è qualcosa che si accende più volte al giorno. Se vivi in ​​una zona di acqua dura, questo tipo di utilizzo significa che in poco tempo l'interno del tuo bollitore può iniziare a sviluppare uno spesso strato di calcare.

Non solo sembra sgradevole, ma se diventa davvero brutto pezzi di calcare possono iniziare a staccarsi e finire nelle tue bevande calde. Non bello!

Quindi, qual è il modo migliore per decalcificare un bollitore? Mentre ci sono molti decalcificanti chimici sul mercato che fanno un lavoro eccellente, sono in qualche modo contrario a mettere i prodotti chimici in un bollitore nel caso in cui ne rimanga dopo l'uso. Non solo, ma sto cercando di avere un impatto minore sull'ambiente negli ultimi tempi, quindi preferisco i metodi naturali ove possibile. Fortunatamente il metodo che descrivo di seguito funziona meglio della maggior parte dei prodotti chimici, il che significa risultati perfetti e senza sensi di colpa.

Questo bollitore è fortemente ridimensionato fino ai lati. Spero che il tuo bollitore non sia così cattivo!

Questo bollitore è fortemente ridimensionato fino ai lati. Spero che il tuo bollitore non sia così cattivo!

Come decalcificare un bollitore elettrico senza prodotti chimici

  1. Svuota completamente il bollitore in modo che non rimanga acqua. Alcuni bollitori hanno filtri di plastica rimovibili al loro interno (per catturare pezzi di calcare e impedire che cadano nella tua bevanda). Se il tuo bollitore ne ha uno ed è rimovibile, rimuovilo ora in modo che non venga danneggiato dal processo.
  2. Trova un po 'di aceto. Teoricamente, il miglior tipo di aceto da utilizzare per questo è l'aceto bianco; tuttavia, ho usato l'aceto di malto (la mia cucina puzzava di pesce e patatine in seguito!) e anche una bottiglia di aceto di vino di riso che era sul retro della mia credenza e che era scaduta. Entrambi hanno funzionato bene, anche se penso che l'aceto di malto fosse migliore.
  3. Scopri dove arriva il calcare sul tuo bollitore. Se il tuo bollitore non è mal ridimensionato, potrebbe essere solo il fondo ad avere una scala. Se non è stato decalcificato da molto tempo (o mai), potrebbe risalire fino ai lati. Riempi il bollitore fino al punto in cui è coperto tutto il calcare che desideri rimuovere. Verranno decalcificate solo le aree coperte dalla soluzione.
  4. Versa l'acqua che hai appena aggiunto al bollitore in una caraffa dosatrice per vedere quanta soluzione ti serve. Ad esempio: se ci sono voluti 500 ml per coprire tutta la scala, questa è la soluzione di cui hai bisogno. Quindi, versa metà dell'acqua nel lavandino. Quindi, se hai bisogno di 500 ml per coprire la bilancia, versa 250 ml di distanza dalla brocca.
  5. Ora, riempi la brocca fino al punto originale con aceto in modo da avere una soluzione di acqua e aceto 50/50. Non renderlo più forte di così, o potresti causare danni al bollitore. Allo stesso modo, se è meno forte, potrebbe non essere altrettanto efficace.
  6. Metti questa soluzione nel bollitore e lasciala per almeno un'ora. Personalmente, preferisco lasciare la soluzione 3-4 ore, o anche durante la notte, se possibile, in particolare se il ridimensionamento è negativo.
  7. Una volta scaduto il tempo, fai bollire il bollitore. Attenzione: l'odore dell'aceto è abbastanza pungente a questo punto! Potresti voler aprire una finestra.
  8. Lasciare il bollitore fino a quando non si è completamente raffreddato. A questo punto, la bilancia dovrebbe essersi dissolta o allontanarsi dal bordo del bollitore. Ora puoi lavare completamente il bollitore con acqua fresca e fredda per rimuovere tutti i pezzetti di scaglie e aceto.
  9. Una volta che sei soddisfatto che tutta la bilancia è sparita (e una volta ho dovuto ripetere questo quando un bollitore era stato nella casa del college di mia figlia per cinque anni senza essere pulito) e l'aceto è stato lavato via, riempi il bollitore al massimo livellare con acqua dolce e far bollire. Ciò contribuirà a garantire che non vi sia odore persistente di aceto. Metti via questa acqua e il tuo bollitore pulito e scintillante è pronto per l'uso!


Lasciare Un Commento