Migliorie di casa Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come riparare la vernice scrostata sulle pareti o sul soffitto

Se colpiti dal problema del peeling, la maggior parte delle persone assume pittori per risolvere il problema. Ma ciò che molte persone non sanno è che possono effettivamente risolvere il problema da soli. Come pittore professionista, posso dire che i proprietari di casa possono riparare da soli la vernice sfaldata se hanno gli strumenti necessari e, ovviamente, abbastanza tempo.

Una superficie con vernice scrostata

Una superficie con vernice scrostata

In questo articolo, parlerò di come riparare la vernice scrostata su pareti o soffitti. Se hai intenzione di riparare la vernice sfaldata nella tua casa, continua a leggere per vedere come rimuovere la vecchia vernice, preparare le superfici e ridipingerle.

Strumenti e materiali necessari per riparare la vernice scrostata

  • Spatola
  • Sverniciatore
  • Spazzola metallica
  • sandpapers
  • Tack panno
  • Panno umido
  • Composto di rattoppatura
  • Fai cadere un panno, un telo, un pezzo di plastica o uno straccio
  • Vaschetta per rullo
  • Negozio sottovuoto
  • Sacco di raccolta polvere
  • Pennello o rullo
  • Nastro per mascheratura
  • Strumento torcia
  • Vassoio di vernice
  • Scala
  • Primer
  • Dipingere
  • Equipaggiamento protettivo

Nota: Potrebbe non essere necessario la maggior parte di questi strumenti e materiali per risolvere il problema in casa.

Rimozione della vecchia mano e preparazione della superficie

1. La sicurezza è una considerazione importante quando si rimuove il vecchio cappotto, quindi è necessario prima ottenere equipaggiamento protettivo. Hai bisogno di cose come maschere antipolvere e occhiali protettivi per proteggerti dalla polvere e dalle particelle taglienti. Altri equipaggiamenti di sicurezza di cui potresti aver bisogno includono grembiule, guanti, casco e stivali.

2. Per risolvere il problema sulle alte pareti o sul soffitto, è necessario trovare una scala. Dovresti assicurarti che la scala sia abbastanza forte da evitare casi di inciampare e cadere. La scala dovrebbe avere una base di supporto e pioli solidi.

3. Se stai riparando le pareti interne, devi svuotare la stanza. Devi rimuovere oggetti come mobili, tappeti, tappeti e decorazioni murali solo per proteggerli da particelle di polvere e vernice bagnata. Per proteggere altre cose come finestre, porte e battiscopa, è possibile utilizzare il nastro adesivo.

4. È consigliabile ottenere aria fresca quando si rimuove la vecchia vernice in una stanza, quindi è necessario tenere le finestre e le porte aperte per facilitare la corretta ventilazione. Consentire l'aria all'interno della stanza è anche un ottimo modo per scacciare le particelle di polvere.

5. Per raccogliere correttamente i frammenti di vernice, è necessario posizionare un panno o uno straccio sul pavimento. Puoi anche usare una padella fissa fissata sulla mano per catturare le particelle che cadono. Inoltre, è possibile utilizzare un aspirapolvere collegato a un sacchetto di raccolta polvere per intrappolare la polvere.

6. Dopo aver impostato il meccanismo di raccolta delle particelle, puoi iniziare a rimuovere il vecchio mantello. È possibile utilizzare uno scrapper o una spazzola metallica per rimuovere gli strati di vernice. Se la superficie presenta alcuni strati duri, è possibile utilizzare un coltello per stucco per rimuoverli.

7. La prossima cosa è iniziare a preparare la superficie per una nuova mano. Se la tua superficie presenta delle creste allentate (aree sollevate), puoi usare carte vetrate per rimuoverle e uniformare la superficie. Si consiglia di utilizzare una carta vetrata a grana 80 in questa fase.

8. Se la tua superficie presenta delle depressioni (buchi e crepe), devi riempirle con un cerotto. Per applicare il materiale cerotto, è necessario prima pulire la superficie con un panno per virare e lasciarlo asciugare. È quindi possibile applicare il composto con una spatola. Se stai riparando la vernice scrostata su un soffitto, devi usare il composto per fissare eventuali giunti incompleti e nastri di giunzione su di esso. Come pittore professionista, consiglio di utilizzare uno strumento torcia per individuare le parti che necessitano di patch sul soffitto.

Per i 14 anni in cui ho dipinto, mi sono imbattuto in molti composti ceramici e la cosa più sorprendente è che la maggior parte di questi prodotti era di scarsa qualità. Non potevano preparare le superfici di conseguenza e il problema del peeling si sarebbe verificato immediatamente dopo la verniciatura. Ma mi sono imbattuto in alcuni composti di alta qualità che semplificano il mio lavoro.

Un composto che ho trovato abbastanza utile è il

Come riparare la vernice scrostata sulle pareti o sul soffitto: come

Dap Presto Patch che è adatto per riempire, livellare e rattoppare crepe e buchi su superfici in calcestruzzo. Si imposta in 5 minuti ed è pronto per la pittura in 30 minuti. Una volta asciugato, può essere archiviato, perforato o persino inchiodato. Ti consiglierei di usare questa mescola ad alte prestazioni nel tuo prossimo dipinto se sei seriamente intenzionato a evitare problemi come vesciche, scheggiature e desquamazione.

Una superficie con creste e depressioni

Una superficie con creste e depressioni

9. Infine, è necessario uniformare e uniformare le aree rattoppate. Si consiglia di utilizzare una carta vetrata a grana 220 per questo compito. Questo tipo di carta vetrata ha grane meno resistenti ed è progettato solo per lucidare le superfici.

Sono state prodotte molte carte vetrate, ma la maggior parte di esse non è affidabile: non levigano le superfici di conseguenza e si consumano rapidamente. Se stai cercando una carta vetrata durevole ed efficace, ti consiglio di scegliere

Come riparare la vernice scrostata sulle pareti o sul soffitto: scrostata

Fogli di carta vetrata 3M SandBlaster. Uso questi prodotti da più di 13 anni e posso dire che rimangono affilati più a lungo e resistono all'intasamento.

La carta vetrata è disponibile negli stili 60-Grit, 80-Grit 100-Grit, 120-Grit, 150-Grit, 180-Grit e 220-Grit, il che significa che puoi sempre scegliere uno stile adatto alla tua fase di levigatura. Ogni tipo è progettato per tagliare più velocemente, riducendo il lavoro e lasciando uniforme la superficie. I fogli sono ideali per la sverniciatura e offrono tutti finiture lisce e non scoloriscono la superficie. Possono essere usati a mano, levigatura o levigatrice per utensili elettrici.

Ridipingere la parete o il soffitto

1. La prima cosa è pulire la superficie rattoppata con un panno umido per rimuovere eventuali particelle libere. Dovresti quindi lasciare asciugare la superficie prima di dipingere. Puoi anche usare uno straccio asciutto per accelerare il processo di asciugatura.

2. Dopo aver verificato che la superficie sia completamente asciutta, è necessario adescarla. Si consiglia di utilizzare il primer e il pennello più adatti quando si applica questa mano preparatoria. Se la tua superficie è fortemente influenzata da umidità, muffa o muffa, devi utilizzare un lattice o un primer a base di olio.

3. Se stai ridipingendo un soffitto, devi aggiungere uno strato di sottopelo sopra il primer. Nel caso in cui non lo sapessi, un sottopelo è una vernice speciale utilizzata per migliorare l'aderenza del rivestimento finale. Di solito è più sottile della normale vernice e può essere preparato diluendo qualsiasi vernice con un solvente adatto. Per applicare il fondo in modo più efficace, è necessario utilizzare un rullo.

4. Prima di applicare lo strato finale, lasciare asciugare il fondo o il fondo. La mano finale si attaccherà saldamente e sarà meno probabile che soffra di nuovo dal peeling se si lascia asciugare completamente la mano preparatoria.

5. Dopo aver verificato che il fondo o il fondo siano completamente asciutti, è possibile procedere con l'applicazione della mano finale. Dovresti usare un pennello adatto e la vernice giusta. Se la parete o il soffitto sono vulnerabili ai danni causati dall'acqua, è necessario applicare due o tre strati di lattice o pittura a base di olio. Per quanto riguarda il pennello, dovresti usarne uno con setole morbide. Se la tua superficie è grande, puoi considerare di usare un rullo.

Superficie dipinta finale

Superficie dipinta finale

6. Se è molto probabile che la superficie venga spruzzata con acqua prima che la vernice si asciughi, è necessario proteggerla con un sigillante adatto. Questo materiale blocca l'acqua, proteggendo la vernice bagnata dall'umidità e facendola asciugare più velocemente.

7. Infine, è necessario rimuovere il nastro adesivo e pulire eventuali gocce di vernice che cadono al di fuori della superficie della pittura. Devi anche pulire gli strumenti e i dispositivi di protezione. Come pittore professionista, ti consiglio di avvisare le persone della vernice bagnata con un semplice segno di cautela. Se ridipingevi le pareti interne di una stanza, devi concederle uno o due giorni per asciugarle prima di restituire gli articoli.

Conclusione

Come puoi vedere, è un processo semplice per riparare la vernice scrostata in casa. Non sono necessarie competenze speciali per eseguire il processo, quindi puoi farlo da solo. Con gli strumenti necessari e abbastanza tempo, devi solo seguire i passaggi discussi sopra per riparare la vernice sfaldata su pareti o soffitti.

Riferimenti

  • Lavoro R. "Una guida sul campo per la pittura e la manutenzione della casa.". hud.gov. Dipartimento degli alloggi e dello sviluppo urbano degli Stati Uniti. (PDF). (Rev 2011).
  • Shearer J. "Why Paint Blisters, e cosa fare al riguardo.". housepaintingguide.org. La guida alla pittura della casa. (2003).
  • DiClerico D. "Come dipingere una stanza e farlo bene la prima volta.". consumerreports.org. Rapporti dei consumatori. (2016).
  • Horvath L. "I rivestimenti vanno oltre l'apparenza per fornire controllo di qualità". foundrymag.com. Foundry Mag. (PDF). (2008).
  • Neguer J. "Scavo e trattamento di intonaci, stucchi e pitture murali.". iaa-conservation.org. Dipartimento di conservazione dell'autorità antichita 'israeliana. (PDF). (2014).

Stai pensando di riparare da solo la vernice scrostata?

  • No

Se sì, pensi che questo articolo possa guidare nella risoluzione del problema?

  • No

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento