Giardinaggio Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come coltivare gli agrumi all'interno

Coltivare alberi di agrumi in contenitori all'interno è più facile di quanto si pensi, e questa guida ti mostrerà tutto ciò che devi sapere.

Coltivare alberi di agrumi in contenitori all'interno è più facile di quanto si pensi, e questa guida ti mostrerà tutto ciò che devi sapere.

Coltivare alberi da frutto in casa è facile e molto gratificante. Non è necessario vivere in un clima caldo (o anche avere un pollice verde) per coltivare i propri limoni, lime, arance o molte altre varietà di frutta nella propria casa. Gli alberi da frutto nani possono essere coltivati ​​in contenitori al chiuso durante i mesi invernali e poi portati fuori quando il clima si riscalda.

Viviamo nel Midwest e questi piccoli alberi sono un piacere per i sensi. Non solo sono visivamente attraenti, con il loro lussureggiante fogliame verde e i fiori bianchi, ma sono anche abbastanza profumati. Un po 'come un deodorante per ambienti naturale!

Quindi perché non aggiungere un albero di agrumi al coperto a casa tua? Sono facili da coltivare, è divertente osservare lo sviluppo del frutto ed è così soddisfacente mangiare il raccolto maturo! Aggiungono davvero un tocco di tropici a qualsiasi spazio abitativo.

Fornisci molta luce

Posiziona la pianta in una finestra a sud o sud-ovest per la migliore esposizione. Dove l'illuminazione naturale non è disponibile, utilizzare l'illuminazione artificiale.

Come coltivare e prendersi cura degli agrumi nani all'interno

Le persone spesso vogliono coltivare un certo tipo di albero da frutto in un contenitore, di solito a causa della scarsa terra, del clima inadeguato o della mancanza di spazio sufficiente, come spesso accade negli appartamenti e nei condomini. Fortunatamente, una grande varietà di alberi da frutto può essere coltivata in contenitori con successo.

Uno dei motivi principali per la coltivazione di alberi da frutto in contenitori è la portabilità. Pertanto, i frutti tropicali e subtropicali possono essere coltivati ​​in contenitori in aree in cui potrebbero verificarsi congelamenti. Le dimensioni e la mobilità dei contenitori consentono alle piante di essere spostate al chiuso durante periodi di temperature di congelamento previste.

Molti frutti possono essere coltivati ​​con successo in contenitori: limoni Meyer (i miei preferiti), lime lime, arance nane, kumquat, avocado, banane nane, papaie, guaiave, more, pompelmi nani, mirtilli e fichi sono tra i più adatti per la coltivazione indoor e all'aperto in un piccolo spazio. La maggior parte produrrà un po 'di frutta se curata adeguatamente. L'elenco non è affatto completo, tuttavia, poiché la maggior parte degli alberi da frutto potrebbe essere coltivata in contenitori se la dimensione del contenitore non fosse un problema.

I contenitori possono essere in plastica, metallo, argilla, ceramica, legno o qualsiasi altro tipo normalmente disponibile nei vivai e nei negozi di articoli da giardino. Le botti di whisky usate tagliate a metà sono eccellenti, oppure possono essere costruite scatole di legno su ordinazione. Il contenitore dovrebbe avere fori adeguati sul fondo per il drenaggio dell'acqua in eccesso.

potting

I fori di drenaggio del contenitore possono essere coperti con pezzi di rete per evitare che il terreno fuoriesca. Uno strato di ghiaia da 1 a 2 pollici di profondità dovrebbe essere posizionato nella parte inferiore del contenitore per facilitare il drenaggio.

Qualsiasi terriccio commerciale dovrebbe essere adatto per la coltivazione di alberi da frutto. Tuttavia, anche una miscela di 1 parte di sabbia, 1 parte di torba e 1 parte di corteccia, perlite o vermiculite servirà abbastanza bene. Il mezzo di impregnazione deve essere abbastanza largo da consentire un drenaggio adeguato ma non eccessivo.

Esamina il sistema radicale della pianta. Se è legato al vaso o ha subito un grave affollamento delle radici nel suo contenitore precedente, potate potentemente alcune delle radici più grandi e allentate altre per facilitare la proliferazione delle radici nel nuovo contenitore.

Il contenitore deve essere parzialmente riempito di terra (i contenitori di grandi dimensioni devono essere riempiti nel sito in cui dovrebbero rimanere). Posiziona la pianta nel contenitore parzialmente riempito di terreno alla sua corretta profondità di impianto, che è la profondità alla quale la pianta era precedentemente coltivata. La superficie del terreno finale dovrebbe essere da 1 a 4 pollici sotto il bordo del contenitore, in proporzione diretta alle dimensioni del contenitore, per consentire l'irrigazione.

Completa il riempimento del contenitore e rassoda il terreno intorno alla pianta. Innaffia accuratamente ma non concimare fino a quando non inizia una nuova crescita. È possibile aggiungere un pacciame attraente di corteccia, ghiaia o altro materiale per migliorare l'aspetto del contenitore.

Luce

La maggior parte delle colture di frutta crescono meglio alla luce del sole, ma alcune andranno bene in ombra parziale. Se altre condizioni sono ottimali, tuttavia, le piante crescono in proporzione diretta alla quantità di luce ricevuta. Quindi gli alberi da frutto coltivati ​​in contenitori dovrebbero essere posizionati dove riceveranno la massima luce solare.

È importante evitare rapidi cambiamenti nell'esposizione alla luce, vale a dire che le piante che crescono in ombra parziale non devono essere improvvisamente esposte alla luce solare completa e diretta. Tutte le piante che devono essere coltivate al chiuso in una parte dell'anno dovrebbero essere acclimatate riducendo gradualmente la luce a cui sono esposte per due o tre settimane prima di spostarle all'interno e viceversa per le piante che vengono spostate all'aperto. Tale acclimatazione non è necessaria per le piante che devono essere spostate in casa per alcuni giorni durante i geli.

Temperatura

La resistenza al freddo dipende dalla pianta, dalle cure che riceve e da molti altri fattori. Gli alberi da frutto tropicali e subtropicali non possono tollerare temperature di congelamento per molto tempo. Alcuni saranno uccisi sul terreno da lievi gelate, mentre altri piccoli saranno uccisi su altri. Alcuni danni alla radice possono verificarsi perché il sistema radicale non è ben isolato dal freddo in un contenitore come sarebbe nel terreno.

Le piante possono essere coperte temporaneamente con coperte, carta o altro materiale come protezione contro i geli duri. Ma tale materiale dovrebbe essere rimosso ogni mattina per consentire alle piante di sfruttare appieno la radiazione solare in arrivo. Le piante spostate al chiuso durante periodi di freddo dovrebbero essere posizionate lontano da correnti d'aria causate da porte e condotti di riscaldamento.

acqua

Quando le piante coltivate in container non prosperano, è comunemente dovuto a pratiche di irrigazione errate, di solito eccessive. Le piante che crescono in contenitori dovrebbero essere annaffiate solo se necessario. La frequenza dell'irrigazione dipende da variabili come il tipo e le dimensioni della pianta, il tipo e le dimensioni del contenitore, la temperatura, l'umidità, il mezzo di impregnazione e altri fattori.

Per la maggior parte delle piante, la superficie superiore del terreno dovrebbe essere asciutta al tatto prima di annaffiare. Quindi innaffia accuratamente riempiendo lentamente il contenitore. È essenziale un buon drenaggio dell'acqua in eccesso dal contenitore.

Ecco una guida utile per aiutarti a ricordare se annaffiare di più o di meno:

  • Un albero appassito significa troppa poca acqua.
  • Un albero con foglie gialle o foglie piegate può indicare troppa acqua (o una pianta che ha bisogno di più fertilizzante).

Il terreno in contenitori di plastica, metallo e ceramica rimane generalmente umido più a lungo di quanto non faccia in contenitori di legno o argilla, che consentono all'acqua di evaporare attraverso i lati. Il clima fresco generalmente rallenta la crescita delle piante e questo riduce il bisogno di umidità della pianta. Quindi l'irrigazione dovrebbe essere meno frequente durante la stagione fredda.

Fertilizzante

Una buona alimentazione è essenziale per il successo degli alberi da frutto coltivati ​​in container, ma l'eccesso di fertilizzante può causare crescita eccessiva, scarso frutto e possibile decadimento a causa dell'accumulo di sale. I fertilizzanti idrosolubili sono ampiamente disponibili e devono essere utilizzati secondo le indicazioni dell'etichetta. Se il fogliame maturo ha un colore verde intenso, viene utilizzato un fertilizzante adeguato.

Molti fertilizzanti possono essere utilizzati con successo, purché siano completi ed equilibrati. Il fertilizzante dovrebbe contenere azoto, fosforo e potassio in proporzioni equilibrate e dovrebbe includere quantità o tracce minori di magnesio, ferro, manganese, zinco e rame. Gli ingredienti e le quantità di ciascun nutriente contenuto sono elencati sull'etichetta del fertilizzante.

L'accumulo di sale a volte può essere un problema ed è spesso indicato da una crosta bianca sul terreno o sul contenitore e può essere dovuto all'eccessiva fecondazione e / o all'acqua contenente considerevoli sali solubili. In tal caso, il contenitore deve essere completamente lisciviato facendo scorrere lentamente l'acqua attraverso il contenitore per diversi minuti. Ciò trasporterà sali in eccesso attraverso il terreno e fuori dai fori di drenaggio.

fecondità

La maggior parte delle colture da frutto produrrà frutta in contenitori, dato il tempo, la buona cura e le dimensioni e l'età adeguate. Gli alberi da frutto naturalmente grandi richiederanno contenitori più grandi per produrre molti frutti, tuttavia, poiché la quantità di frutta prodotta è proporzionale alle dimensioni della pianta, quindi non dovrebbero essere previsti grandi raccolti.

Molte piante da frutto devono essere grandi per poter fruttificare, quindi le loro dimensioni possono rapidamente diventare limitanti in contenitori. Alcune coltivazioni di frutta richiedono anche la presenza di cultivar impollinatrici e insetti impollinatori. I fiori possono essere impollinati a mano se necessario.

Mantieni l'umidità

Gli agrumi richiedono un livello di umidità dal 50 al 60 percento. La nebulizzazione quotidiana è molto importante. Cerca di renderlo parte della tua routine di cura.

I limoni Meyer sono uno degli agrumi più belli e profumati disponibili.

I limoni Meyer sono uno degli agrumi più belli e profumati disponibili.

Quale albero di agrumi dovresti coltivare al chiuso?

Ci sono così tanti grandi alberi da frutto che possono essere coltivati ​​in casa che a volte può essere difficile sapere quale dovresti provare. Ecco una rapida ripartizione di alcuni dei migliori.

Alberi di limone nani Meyer

Abbastanza compatto anche per balconi urbani e giardini a spazio limitato, i limoni Meyer inizieranno a produrre frutti grandi, succosi e spessi in tenera età e continueranno a produrli. Puoi coltivarli nel patio e goderti la vista e il profumo delle fioriture invernali al coperto con questo albero di limoni delle dimensioni di un contenitore.

Anche se non ci fosse alcun frutto, questo sempreverde sarebbe abbastanza attraente da crescere come un ornamentale. Le foglie sono rigogliose e lucenti, i piccoli fiori bianchi - che sorgono al chiuso nel tardo inverno, proprio quando la casa ha bisogno di un po 'di colore e profumo - sono intensamente profumati e l'abitudine è eretta e ben ramificata. A seconda delle dimensioni del contenitore e della potatura che gli dai, questo albero potrebbe raggiungere 8 piedi di altezza e 10 piedi di larghezza, ma può anche essere tenuto molto più piccolo con la potatura.

I limoni sono il vero premio di Meyer, tuttavia! Sorgono in gruppi di circa sei dopo il passaggio delle fioriture. Una volta che ciò accade, dovresti immediatamente assottigliarli a circa due o tre per gruppo, a meno che tu non voglia frutti più abbondanti, ma molto più piccoli. Il frutto è molto succoso, con una buccia extra-spessa che è ottima per la scorza di limone. Non solo ornamentali, questi sono deliziosi limoni che ti ritroverai a tagliare e spremere tutto l'anno.

Dai a questo albero molta luce solare e acqua all'interno e all'esterno. Quando lo porti dentro per l'inverno, posizionalo vicino alla finestra più soleggiata e ruotalo frequentemente per ottenere la luce solare su tutte le foglie. Se hai una finestra con l'esposizione al sole pomeridiano, è meglio, ma anche il sole del mattino va bene.

Alberi di kumquat nani

Se non hai familiarità con i kumquat, una volta assaggiati probabilmente ti innamorerai del loro sapore fresco e dolce! Sono insoliti in quanto la loro buccia, o pelle, è commestibile. In effetti, la buccia è la parte più dolce del frutto ed è spesso usata per fare caramelle.

L'albero di kumquat nano è molto prolifico e produrrà frutti quasi tutto l'anno. Come la maggior parte degli alberi da frutto al coperto, apprezzerà alcune volte all'aperto in un patio soleggiato durante i caldi mesi estivi, anche se non è necessario.

La fragranza di questo albero è particolarmente attraente, così come il suo fogliame. L'albero di kumquat da interno servirà da deodorante naturale, molto meglio di qualsiasi altro da un flacone spray!

Aranci Nani

Gli aranci nani sono varietà più piccole di alberi di agrumi tradizionali che sono specificamente progettati per crescere in contenitori al chiuso ma producono ancora una quantità incredibile di frutta per le loro dimensioni. Con la dovuta cura, il tuo albero dovrebbe dare i suoi frutti entro un anno.

Per prosperare, occorreranno circa sei ore di sole al giorno. Successivamente, innaffia l'albero quando il terreno è quasi completamente asciutto. Scoprirai che nella maggior parte dei casi dovrai annaffiare una volta alla settimana. Nel frattempo, appannalo con acqua tiepida da un flacone spray.

Alla piena maturità, un arancio nano raggiungerà circa 4 piedi di altezza. Le stesse arance saranno simili a quelle che trovi in ​​un negozio di alimentari in termini di dimensioni. In generale, saranno più dolci e più succosi a causa delle dimensioni più piccole dell'albero, perché l'intera energia del sistema di crescita è dedicata alla produzione di frutta.

Anche quando l'albero non porta frutti, sarà un'aggiunta meravigliosa a qualsiasi stanza della tua casa. Hanno un profumo gradevole, quasi tropicale. Le foglie sono di un verde lucido e fioriranno anche fiori bianchi. Il nostro albero di arancio nano funge da deodorante naturale e anche il tuo lo farà!

Alberi di lime nani

Per la maggior parte, i tigli nani sono molto resistenti e facili da curare. Si adattano bene a quasi tutti gli ambienti e sono ideali sia per i principianti che per i giardinieri esperti.

Non solo c'è un vero senso di soddisfazione nel coltivare i tuoi frutti, ma questi alberi aggiungono un tocco di tropici a qualsiasi spazio abitativo. Abbiamo coltivato con successo numerose varietà di alberi di agrumi indoor per anni. Il loro profumo fresco e pulito funge da deodorante naturale per qualsiasi stanza della casa.

Prima di annaffiare, attendere che il terreno sia quasi completamente asciutto. A seconda del livello di umidità in casa, questo di solito significa irrigazione settimanale. Questi alberi attraversano un periodo di riposo nei mesi più freddi, quindi innaffia meno frequentemente durante l'inverno.

Alberi Clementine

Le clementine stanno diventando sempre più popolari grazie al loro ottimo gusto e benefici per la salute. Leggermente più piccoli di un'arancia, hanno l'ulteriore vantaggio di essere praticamente senza semi. I bambini li adorano anche perché sono super facili da sbucciare! La pelle praticamente cade, dando il frutto dolce e succoso.

L'albero di clementina al chiuso si completerà a circa 3 piedi ed è notevolmente privo di parassiti e malattie.

Evitare l'eccessivo assorbimento

Quando le piante coltivate in container non prosperano, è comunemente dovuto a pratiche di irrigazione errate, di solito eccessive.

Come mantenere gli alberi di agrumi liberi da malattie e parassiti

Numerosi importanti parassiti degli insetti colpiscono la frutta coltivata nel giardino di casa. Frutti di buona qualità e soddisfacenti non possono essere coltivati ​​senza un buon controllo dei parassiti e una cura degli alberi. Se desideri coltivare i tuoi frutti, devi essere disposto a imparare i parassiti importanti e i metodi per controllarli, quindi essere disposto a spendere il tempo e gli sforzi per fare bene il lavoro.

I servizi igienico-sanitari includono la potatura e la pulizia di ramoscelli e rami e frutti che cadono a terra. Una corretta irrigazione e concimazione aiuta a mantenere la salute degli alberi e a ridurre lo stress. Un buon controllo delle infestanti sotto gli alberi da frutto - quando gli alberi possono essere all'aperto durante l'estate - riduce la probabilità di lombrichi, mosche bianche, afidi e altri parassiti.

Alcuni dei parassiti più comuni sono: falene, afidi, formiche, cavallette, acari rossi, ramificatori e moscerini della frutta. Nebulizzare i tuoi alberi con acqua ogni giorno può aiutare a prevenire un'infestazione, inoltre i tuoi alberi ti ringrazieranno per l'umidità aggiunta! Se vedi degli insetti, specialmente sotto le foglie o gli steli, spruzza il tuo albero con uno spray al sapone organico. Lavare sempre accuratamente la frutta prima di mangiare.

Alcuni striscianti inquietanti sono buoni ragazzi

Tuttavia, non tutti gli insetti sono cattivi. Ragni, scarafaggi, merletti e mantide religiosa sono alcuni degli insetti benefici che puoi vedere intorno al tuo agrume quando è all'aperto in estate. Questi insetti tendono a mangiare i "cattivi", quindi fanno bene al tuo giardino.

Sebbene l'interesse per il giardinaggio biologico e una crescente domanda di alimenti senza pesticidi siano esplosi negli ultimi anni, anche le verdure accuratamente lavate possono ancora contenere i prodotti chimici che sono stati spruzzati su di loro. Tutti vogliamo cibo che sia sicuro da mangiare però. Quindi, invece di ricorrere a spray per il controllo dei parassiti, dai una possibilità al bug del "bravo ragazzo"!

I lacci sono insetti benefici che mangiano afidi, mosche bianche, tripidi e altri fastidiosi parassiti.

I lacci sono insetti benefici che mangiano afidi, mosche bianche, tripidi e altri fastidiosi parassiti.

Quando dovresti aggiungere acqua?

Quando il terreno è asciutto un centimetro sotto la superficie, aggiungi acqua.

Suggerimenti per la potatura degli agrumi da interno

Come con la maggior parte degli alberi e degli arbusti, la potatura è importante per la buona forma, la buona salute e la produttività complessiva degli alberi di agrumi nani. Anche la potatura di manutenzione regolare per rimuovere il legno morto o malato - o il legno che cresce goffamente - è molto importante.

Ma a differenza della potatura di alberi e arbusti ornamentali, la potatura corretta degli alberi di agrumi nani fa la differenza tra grandi raccolti annuali di frutti eccellenti o colture intermittenti di qualità variabile. Poiché gli alberi di agrumi nani sono incoraggiati a portare molti frutti di grandi dimensioni, la potatura degli alberi aiuterà a sviluppare un forte sistema di rami in grado di resistere al carico annuale di frutti maturi.

Un albero di agrumi nano a cui è permesso portare tutto il frutto che produce in primavera produrrà molti frutti di scarsa qualità, o produrrà bene solo ogni due anni. Per colture sempre buone DEVI assottigliare grappoli di frutta giovane in un solo frutto. Fallo quando il frutto è ancora piccolo (tra le dimensioni di marmo e pallina da golf, a seconda della varietà). Ogni frutto dovrebbe essere a 6 pollici o più dal suo vicino. Tale assottigliamento dei frutti richiede molto tempo, ma apprezzerai lo sforzo e sarai ricompensato con un raccolto di qualità migliore.

Spesso la parte superiore diventerà piuttosto grande e inizierà a superare la capacità del sistema di root. Di conseguenza, spesso si verificano alcuni versamenti di foglie e ramoscelli. Tali piante dovrebbero essere potate indietro pesantemente per ringiovanirle.

Potare i rami medi sugli alberi di agrumi nani per consentire a una grande luce solare di raggiungere il centro dell'albero, altrimenti i frutti non matureranno correttamente e mancheranno di buon colore. La potatura consente anche una buona circolazione dell'aria attraverso la corona, il che aiuta a prevenire le malattie e scoraggia i parassiti da fare una casa nel tuo albero.

Nota: Quando le piante vengono potate pesantemente, saranno necessari meno fertilizzante e acqua per tenere conto delle dimensioni ridotte della pianta.

Non dimenticare di potare

Tagliare, modellare e potare ti aiuta a mantenere il tuo albero in modo gestibile per il tuo spazio in crescita.

Rinvaso del tuo agrume da interno

  1. Metti del terriccio fresco sul fondo di un nuovo contenitore più grande. Riempi il contenitore solo per circa un ottavo in questo momento.
  2. Punta la pianta su un lato. Tocca leggermente il sistema di root dal suo piatto attuale.
  3. Impostare il sistema di root in posizione nel nuovo contenitore. Centra la sfera e il tronco nel piatto. La parte superiore del rootball dovrebbe essere circa mezzo pollice sotto il bordo del nuovo piatto. Se necessario, rimuovi il tuo albero e aggiungi altra miscela di terreno fino a quando non si trova all'altezza corretta.
  4. Ora aggiungi altro mix di invasatura fresco per riempire i lati e il rootball.
  5. Prepara il mix in modo che la tua pianta sia sicura e non traballante.
  6. Innaffia la pianta accuratamente.

È meglio aumentare la dimensione del vaso in modo incrementale ad ogni rinvaso. Scegli un contenitore che è da 2 a 4 pollici più grande di quello in cui sta crescendo attualmente l'albero di agrumi indoor.

Nutri con fertilizzante

Gli agrumi sono alimentatori pesanti.Dovresti nutrire il tuo albero quattro o sei volte l'anno con una miscela chelata di manganese, ferro e zinco (presente nella maggior parte dei fertilizzanti multiuso).

8 consigli per un agrume indoor sano e vibrante

Se hai scoperto la gioia di coltivare un albero da frutto al coperto, probabilmente sei molto soddisfatto della loro bassa manutenzione. Quasi tutti possono coltivare questi alberi di agrumi in qualsiasi spazio abitativo. I loro fiori profumati e la dolce frutta deliziosa li rendono un'aggiunta gradita a qualsiasi casa.

Ecco cinque suggerimenti per assicurarsi che il tuo albero da frutto indoor sia sano, vibrante e produttivo:

  1. Seleziona la pentola della giusta dimensione con fori di drenaggio adeguati: ti consigliamo una pentola da 16 pollici. Pianta l'albero in modo che il colletto della radice sia sopra la linea del suolo e la parte superiore della corona della radice sia appena sotto il terreno. Non coprire il tronco con del terreno.
  2. Se devi aggiungere del terriccio al tuo contenitore per alberi, non usare mai terriccio proveniente dal cortile o da nessuna parte all'esterno. Prendi una miscela di terreno con perlite mescolata, poiché vuoi che scoli bene. Puoi acquistare questo mix online o presso la maggior parte dei garden center. La miscela del terreno dovrebbe essere un terriccio arioso e dovresti aggiungere del terreno fino alla linea sul tronco dove termina lo scolorimento dallo sporco usato dalla scuola materna. Lasciare abbastanza spazio nella parte superiore della pentola per annaffiare accuratamente.
  3. A questi alberi piace l'irrigazione regolare. Per la maggior parte, ogni 7-10 giorni è abbondante. Quando il terreno non è più umido, vai avanti e innaffia. Sii accurato ma non inzuppare il terreno. Per quanto riguarda l'esposizione alla luce, è meglio un'esposizione a ovest o a sud.
  4. Non solo agli alberi di agrumi indoor piace l'acqua, ma amano anche essere nutriti. Una volta al mese, fertilizzali con un fertilizzante appositamente formulato per varietà di agrumi indoor. Se non vuoi acquistare un fertilizzante specializzato, non preoccuparti. Gli ingredienti chiave sono zinco, ferro e manganese. I fertilizzanti multiuso di buona qualità contengono questi ingredienti.
  5. La maggior parte degli umani odia l'umidità, ma come si può immaginare, gli agrumi indoor lo adorano. Se il tuo spazio vitale è asciutto, in particolare nei mesi più freddi, aggiungi umidità con un umidificatore o annebbia frequentemente. Un'altra buona idea è quella di posizionare il contenitore dell'albero in un vassoio pieno di ciottoli, con acqua aggiunta nella parte superiore dei ciottoli. Nota di cautela: non mettere il tuo albero direttamente davanti a uno sfiato pieno di spifferi.
  6. Quando fuori fa caldo, dai un po 'di TLC al tuo albero e lascialo vivere fuori su un patio o un balcone. Il sole all'aperto farà bene il tuo albero, finché lo acclimaterai alla piena luce solare gradualmente. Di solito posizioniamo i nostri alberi in una zona ombreggiata per alcuni giorni prima. Se possibile, prova a lavorare i tuoi alberi fino a 6-8 ore di luce solare diretta al giorno.
  7. Dopo aver posseduto il tuo albero per un po ', noterai che produrrà un bel numero di fiori. Non tutti questi fiori produrranno frutti, ma puoi aiutare a incoraggiare la produzione di frutti. Prendi un pennello piccolo e morbido e spazzola gli stami di fiori aperti. Fondamentalmente, stai aiutando il processo di impollinazione.
  8. Per i parassiti, spruzza il tuo albero con uno spray al sapone organico o olio per orticoltura. Il tuo parassita più comune sarà probabilmente acari di ragno, mosche bianche o afidi. Nebulizzare l'albero quotidianamente con acqua aiuta a scoraggiare le infestazioni di parassiti e aiuta a mantenere la polvere dell'albero.


Lasciare Un Commento