Giardinaggio Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come coltivare l'aglio in una pentola

Con contendenti come pomodori, peperoni e erbe sorprendenti che circondano il giardiniere del contenitore, l'aglio tende tristemente a svanire sullo sfondo. Non è che l'aglio non sia compatibile con i giardini dei container, è solo più o meno dimenticato nella frenesia del riempimento dei container che chiamiamo piantagione.

Forse è perché l'aglio cresce sotto il suolo? Chi lo sa, ma non è ora che l'aglio riceva un po 'di riflettori? Dopotutto, questo membro della famiglia di allium è molto facile da coltivare, richiede pochi sforzi durante la stagione di crescita e può essere piantato ad alta densità per il massimo rendimento! Se ho attirato il tuo interesse, assicurati di prendere questa guida sull'orto su come coltivare l'aglio in una pentola.

Coltivazione di aglio in contenitori.

Coltivazione di aglio in contenitori.

Nozioni di base di aglio in crescita

Per quanto riguarda le colture da giardino, l'aglio è uno dei più facili da coltivare. Meglio ancora, le piante di aglio sono praticamente resistenti ai parassiti. Con queste qualità, è praticamente solo un gioco water-and-wait. Anche se non c'è molto sforzo necessario per coltivare l'aglio in contenitori, è necessario coprire alcune necessità di base per produrre un buon raccolto!

Terreno fertile e ben drenante

Per i giardinieri dei container, il terreno sarà l'aspetto più importante del processo di coltivazione dell'aglio. Con l'aglio considerato un alimentatore pesante, il terriccio utilizzato dovrà essere ricco di nutrizione iniziale ma fornire anche un rilascio costante di nutrienti nel corso della stagione. Un terreno premium, ben compostato, modificato con getti di lombrichi e farina di ossa fornisce un eccellente flusso di nutrienti.

Oltre ad essere fertile, il terriccio utilizzato deve anche fornire un ottimo drenaggio. I chiodi di garofano di aglio non tollerano terreni inzuppati e molto spesso marciranno se tenuti in queste condizioni. Per fornire un adeguato drenaggio, selezionare un terriccio modificato con perlite.

Pieno sole

Per produrre teste d'aglio piene, si raccomanda che le piante di aglio ricevano almeno sei ore di forte luce solare al giorno. Le aree rivolte a sud tenderanno a fornire le migliori condizioni di crescita, ma l'aglio può anche essere coltivato con successo anche verso est o ovest.

Una stagione in crescita

La maggior parte dei giardinieri portacontainer tende a pianificare solo colture estive. Il problema è che quando i tuoi pomodori saranno pronti per essere piantati, l'aglio dovrebbe essere già stato piantato mesi fa! Quindi, se sono le teste di aglio che stai cercando, pianifica di piantare molto presto nella stagione.

Contenitore

Qualsiasi contenitore di dimensioni farà quando si coltiva l'aglio. Tuttavia, la dimensione del contenitore determinerà quante piante possono essere coltivate. Vasi di legno o di argilla sono preferiti rispetto alla plastica. Questi materiali "traspiranti" consentono una maggiore aerazione delle radici rispetto alla plastica.

Fai clic sulla miniatura per visualizzare a schermo intero

Spicchi d'aglio pronti per essere piantati. Per i migliori risultati, cerca chiodi di garofano certificati da rinomati centri da giardinaggio o usa chiodi di garofano biologici dal negozio di alimentari.

Come coltivare l'aglio in una pentola: come

Come coltivare l'aglio in una pentola: aglio

Spicchi d'aglio pronti per essere piantati. Per i migliori risultati, cerca chiodi di garofano certificati da rinomati centri da giardinaggio o usa chiodi di garofano biologici dal negozio di alimentari.

Spicchi d'aglio pronti per essere piantati. Per i migliori risultati, cerca chiodi di garofano certificati da rinomati centri da giardinaggio o usa chiodi di garofano biologici dal negozio di alimentari.

Come coltivare l'aglio in una pentola: come

Come coltivare l'aglio in una pentola: aglio

Come coltivare l'aglio in vaso

Tradizionalmente, l'aglio viene piantato a metà autunno, poche settimane prima che inizi a manifestarsi il gelo duro. Durante questo periodo, gli spicchi d'aglio sono in grado di mettere radici e prepararsi per lo svernamento. Quando la primavera inizia a riscaldare il terreno, i bulbi escono dalla dormienza e iniziano a germogliare all'inizio della primavera.

Per i giardinieri dei container, questo processo non è così attraente o nemmeno fattibile in alcuni casi. Sebbene le teste prodotte usando un metodo di semina primaverile saranno generalmente un po 'più piccole dell'aglio piantato in autunno, i giardinieri dei contenitori possono comunque ottenere un raccolto abbondante di teste medie.

Piantare

Coltivare l'aglio in vaso dà al giardiniere un po 'più spazio di manovra quando si tratta di piantare. Se è disponibile una finestra esposta a sud fino al caldo primaverile, l'aglio può essere piantato a gennaio e febbraio. Per quei giardinieri che devono tenere i contenitori all'aperto, piantali non appena avresti altre colture fredde come spinaci e cipolle. Coltivare l'aglio dai chiodi di garofano è il modo migliore per iniziare a piantare. Per piantare l'aglio, separare le teste di aglio (che possono essere acquistate in negozio o selezionate al vivaio) in singoli chiodi di garofano. Pianta il più grande dei chiodi di garofano ad almeno 1,5 pollici dal bordo del contenitore e 4-6 pollici l'uno dall'altro in tutte le direzioni. Pianta i chiodi di garofano ad una profondità di 2-3 pollici.

irrigazione

L'aglio richiederà un'adeguata quantità di acqua, ma insisterà anche sul fatto che il terreno non si inumidisca mai. Ho scoperto che la migliore pratica è di annaffiare accuratamente una volta che i primi 2 pollici di terreno sono stati lasciati asciugare. Assicurarsi che i contenitori siano in grado di drenare liberamente e che non si trovino nell'acqua in eccesso che si esaurisce.

fertilizzante

Se hai iniziato con un terreno premium e lo hai modificato con getti di lombrichi e farina di ossa (circa 1 cucchiaio ciascuno per chiodo di garofano piantato), in genere non sarà necessaria la fertilizzazione. Ma ovviamente, questo non vuol dire che le piante di aglio non risponderanno positivamente al tè di compostaggio un paio di volte al mese all'inizio della stagione!

Programma di semina dell'aglio

Tempo

Azione

Note speciali

3-4 mesi prima dell'ultimo gelo medio

Pianta l'aglio in ambienti chiusi in contenitori.

Iniziare presto può produrre teste più grandi.

1-2 mesi prima dell'ultimo gelo medio

Pianta l'aglio all'aperto.

L'aglio piantato al chiuso può essere spostato fuori.

3-5 mesi dopo la semina

Raccogli le teste di aglio.

Raccogli quando le foglie inferiori diventano gialle.

Aglio raccolto. Quando avevo bisogno della pentola in cui era stato piantato l'aglio, ho raccolto le piante molto presto. Normalmente le teste saranno molto più grandi.

Aglio raccolto. Quando avevo bisogno della pentola in cui era stato piantato l'aglio, ho raccolto le piante molto presto. Normalmente le teste saranno molto più grandi.

Raccolta dell'aglio

Una volta che l'aglio inizia a crescere, è difficile non trattarlo come molti altri membri della famiglia delle cipolle. Dopotutto, le piante di aglio hanno requisiti nutrizionali simili, condividono una struttura vegetale simile e persino iniziano a indicare quando raccogliere nello stesso modo. Tuttavia, c'è una differenza fondamentale quando si tratta di raccogliere l'aglio, e questo è il tempismo!

In genere, le foglie di cipolla sono quasi completamente ingiallite e iniziano a morire prima della raccolta. Se la stessa pratica fosse utilizzata per raccogliere l'aglio, le teste si sarebbero spaccate e avrebbero reso inutilizzabili gli spicchi per la conservazione.

  1. Per le teste di aglio che verranno prontamente conservate, osserva solo alcune delle foglie inferiori sulla pianta dell'aglio che diventano gialle e iniziano a morire. Lasciare andare l'aglio oltre questo punto potrebbe rischiare di spaccare gli spicchi. La raccolta prima di questo punto potrebbe rischiare di avere teste immature che non si accumulano facilmente.
  2. A questo punto, puoi scavare delicatamente intorno alla base di ogni pianta di aglio e verificare le dimensioni della testa dell'aglio prima della raccolta. Quando sei pronto, usa le dita per scavare e poi solleva la testa d'aglio. Per una corretta asciugatura e polimerizzazione, i germogli non devono essere danneggiati, quindi evitare di tirare le cime di aglio per farle fuoriuscire dal terreno.
  3. Spostare le teste di aglio raccolte in un'area fresca e scura con abbondante circolazione d'aria per l'essiccazione e l'indurimento.

L'aglio fa parte del tuo giardino?

  • Sì, certo che lo è!
  • No non lo è.

Cura delle teste di aglio

Per ottenere il massimo dal tuo raccolto di aglio, vorrai curare le tue teste di aglio. Questo processo implica appendere l'aglio (con le foglie attaccate), in un'area fresca, scura, ben ventilata e asciutta. Dopo un paio di settimane, le pelli esterne dovrebbero essere di carta. Ora puoi tagliare le foglie in un punto a circa un pollice sopra il bulbo. Conserva l'aglio nella stessa area e usalo secondo necessità!

Anche se può sembrare molto da ricordare, coltivare l'aglio in vaso non è più difficile che andare al supermercato e scegliere un paio di teste. L'unica vera differenza tra i due è che otterrai molta più soddisfazione estraendo l'aglio fresco dal suo contenitore, piuttosto che selezionarne uno dal cestino designato.

Prova qualcosa di nuovo in questa stagione e pianta dell'aglio in contenitori! Grazie per aver letto questa guida di giardinaggio su come coltivare l'aglio in vaso. Non esitate a lasciare commenti, domande o esperienze che avete avuto con l'aglio in contenitori! Buona fortuna con il tuo giardino.

Questo contenuto è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore e non intende sostituire la consulenza formale e personalizzata di un professionista qualificato.


Lasciare Un Commento