Giardinaggio Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come uccidere i topi, dentro e fuori

Dove vanno gli umani moderni, i ratti seguono

Il ratto bruno (ratto norvegese) e il ratto nero (ratto del tetto) hanno seguito gli europei e le loro scorte di cibo in quasi tutti i luoghi della terra, compresa, naturalmente, la Bay Area della California, dove entrambi i tipi di ratti sono abbondanti.

Un topo sul nostro mazzo della Bay Area.

Un topo sul nostro mazzo della Bay Area.

Il nostro problema con i ratti

I ratti cercano cibo, riparo e acqua. Dove esistono queste tre cose, troverai i topi.

Viviamo nella Contea di San Mateo in un canyon che è stato invaso da grovigli di edera e mora e generosamente piantato con alberi da frutta e noci, fornendo riparo e cibo per i topi.

E sicuramente, nel corso degli anni, a casa nostra abbiamo avuto:

  • Ratti nel garage, che vivono nella lavatrice e nell'asciugatrice, attratti dal cibo per cani
  • Ratti nel barbecue esterno, attratti dai sgocciolamenti
  • Ratti all'interno della casa, attratti dal cibo e dall'acqua sotto il lavello della cucina
  • Ratti all'esterno, attratti dalle becchime nelle mangiatoie

Il modo migliore per sbarazzarsi di ratti, all'interno e all'esterno

  • Uccidi tutti i tuoi topi indoor con il Rat Zapper, che li esegue umanamente e ti consente di smaltire facilmente le loro carcasse.
  • Rimuovere, pulire o bloccare le fonti di cibo per topi all'aperto come barbecue o cibo per cani.
  • Chiudi tutti gli ingressi che consentono ai topi di entrare in casa per cercare cibo.

Rinuncia all'idea che i tuoi sobborghi all'aperto possano essere privi di ratti. Aspettati di vedere i topi fuori di tanto in tanto. Lascia che i predatori facciano la loro parte nel controllo della popolazione di ratti.

Metodi di controllo del ratto discussi

  1. Veleno
  2. trappole
  3. Rat Zapper
  4. Altre idee per il controllo dei ratti
    • Trappole per colla
    • repellenti
    • Trappole dal vivo
    • Cani e gatti
    • Rat-proofing

Per uccidere i topi, abbiamo provato veleno, trappole e un "Rat Zapper", un dispositivo a batteria che fulmina i topi. Tutti hanno i loro vantaggi e svantaggi. di cui discutiamo di seguito. Siamo rimasti molto colpiti dal Rat Zapper.

I ratti hanno portato pellet di esca verde e cibo per cani in questo nido vicino al nostro barbecue. Nota stronzi di ratto norvegese.

I ratti hanno portato pellet di esca verde e cibo per cani in questo nido vicino al nostro barbecue. Nota stronzi di ratto norvegese.

1. Quanto è efficace il veleno per topi?

vantaggi:

Il veleno per topi ucciderà sicuramente i topi. Fino a poco tempo fa, in California, era possibile acquistare veleno per topi in grandi pellet verdi prodotti da D-con e altri. L'abbiamo provato. I ratti hanno trovato le palline molto appetitose; li trascinarono verso i loro nidi. Mentre mangiavano il veleno per topi, li uccideva lentamente, per sanguinamento interno. Potremmo dire che stavano mangiando il veleno perché la cacca lasciata dai topi si è trasformata da pezzi duri in un liquido verde che colava.

svantaggi:

Se il veleno viene usato in ambienti chiusi, i topi avvelenati possono morire in ambienti chiusi e devono essere estratti da piccoli spazi prima che causino un odore. I pellet sono velenosi per l'uomo e gli animali domestici e la cacca verde contaminata ha dovuto essere pulita con cura.

Si scopre che il problema principale con queste palline verdi è il loro pericolo per la fauna selvatica e gli animali domestici. Poiché la maggior parte dei veleni per topi sono ad azione lenta e di lunga durata (vedere una spiegazione alla fine di questo articolo), anche i topi avvelenati vivi o morti sono velenosi e se malati o deboli possono essere mangiati da gatti, cani e animali selvatici— gatti selvatici, leoni, coyote, falchi, che a loro volta possono essere avvelenati.

Nel 2015 l'EPA ha vietato gli anticoagulanti ad azione lenta confezionati per uso domestico, come questi pellet verdi, nel 2015. Tuttavia, questi e altri prodotti chimici simili vengono ancora utilizzati dai professionisti e rappresentano ancora un pericolo per la fauna selvatica. Inoltre i veleni non riescono a sbarazzarsi totalmente dei ratti all'aperto. Anche se la contea mantiene distributori di veleno per topi nel nostro torrente, vediamo ancora dei topi sul ponte di tanto in tanto.

Non userei il veleno per topi ora, in parte a causa dei problemi della fauna selvatica, e in parte perché il Rat Zapper è così efficace nell'uccidere ratti al chiuso.

Le nostre campagne di avvelenamento da ratto hanno lasciato un casino tossico: escrementi di ratto che cola contaminati dal veleno di ratto verde

Le nostre campagne di avvelenamento da ratto hanno lasciato un casino tossico: escrementi di ratto che cola contaminati dal veleno di ratto verde

2. Le trappole per topi funzionano davvero?

Le trappole per topi funzionano bene, al chiuso e all'aperto. Le trappole per topi tradizionali, come nel video, sono caricate a molla, con un grilletto a cui si attacca l'esca. Ne ho innescato uno con burro di arachidi e l'ho messo sotto il lavello della cucina. Nel mezzo della notte ho sentito un forte "schiaffo" e sapevo di aver catturato un topo. Al mattino, sono andato nella trappola per topi per vedere il sangue dappertutto all'interno del nostro armadio da cucina, e nell'angolo, un grande ratto mutilato. Ho dovuto raccogliere il topo con una pala e metterlo in un secchio.

vantaggi:

  • Le trappole per topi di solito uccidono i topi.

svantaggi:

  • Le trappole per topi non uccidono sempre. I topi possono fuggire mutilati da una trappola per topi e soffrire. Se trovi il ratto, spetta a te ucciderlo con una pala o annegando. Ho acquistato una pistola a pallini per sparare ai topi feriti invece di farlo a mano.
  • Le trappole per topi possono causare un disagio angosciante. Un topo morente può trascinare la trappola, lasciando una scia di sangue e fegato da pulire.

Video: dimostrazione della trappola per topi (non preoccuparti, usando matite e carote)

3. La nostra esperienza con il Rat Zapper

Mio fratello mi ha fatto conoscere il

Come uccidere i topi, dentro e fuori: come

Rat Zapper. Metti un po 'di esca nella trappola riutilizzabile e quando il ratto entra nella trappola, l'elettricità - 8000 volt - dalle batterie fulmina il ratto in pochi secondi. Quindi, tutto ciò che fai è scaricare il topo dalla trappola nella spazzatura.

Mio suocero aveva un problema con i topi: i topi stavano entrando nella sua vasca idromassaggio e ogni pochi giorni creavano un nuovo nido nell'armadio del suo barbecue. Gli ho mandato in regalo un Rat Zapper e mi ha riferito di aver ucciso oltre 50 topi. Presumibilmente ha sostituito le batterie più volte, perché quattro batterie AA dovrebbero essere buone solo per circa 20 uccisioni.

Biconet, che vende il Rat Zapper e altri strumenti integrati di gestione dei parassiti, sostiene che uno zapper è più sicuro usare attorno a bambini e animali domestici di veleno o trappole, perché il suo ingresso è progettato per ammettere niente di più grande di un topo. Se un cane o un bambino mette una zampa o un dito all'interno, la scossa elettrica dovrebbe innescare un riflesso che fa allontanare il bambino o il cane dalla trappola.

Penso che Rat Zapper sia la strada da percorrere.

vantaggi:

  • Uccide i topi all'istante, non li lascia feriti.
  • I ratti morti sono facili da trovare e smaltire.
  • Non avvelena l'ambiente.

svantaggi:

  • Utilizza molte batterie.
  • Non progettato per uso esterno (anche se può essere utilizzato all'aperto coperto con un sacchetto di plastica o un telo per impedire all'umidità di cortocircuitare).

Il fatto che Rat Zapper sia progettato per l'uso in interni non ha molta importanza, perché è più importante (e più realistico) sbarazzarsi dei topi interni rispetto a quelli esterni, come spieghiamo di seguito.

4. Altre idee per il controllo dei ratti

Le persone su Internet menzionano altre idee per il controllo dei ratti, ma pochi dicono che funzionano bene.

Trappole per colla

Le trappole di colla catturano i topi, ma non li uccidono: quel lavoro sporco ti rimane. PETA e Friends of the Earth affermano che le trappole di colla sono crudeli e catturano creature non bersaglio.

Repellenti per topi

Repellenti per topi come olio di menta piperita, dispositivi ad ultrasuoni e luci notturne non sembrano essere affidabili. I ratti possono evitare questi fastidi per un po ', ma quando decidono che non sono pericolosi, torneranno a cercare cibo come fanno di solito.

Trappole umane

Trappole umane (trappole vive) hanno risultati contrastanti. I ratti possono capire come schivarli e devi capire cosa fare con il topo vivo che catturi.

Uso di gatti o cani per controllare i ratti

I gatti daranno la caccia ai topi, ma alcuni gatti non si intrometteranno con i grandi ratti norvegesi, per la loro sicurezza senza dubbio.

I cani sono stati allevati per centinaia di anni per aiutare gli umani ad affrontare i topi. Catturano i topi, li mordono e poi li scuotono fino a quando non sono morti. È piuttosto raccapricciante da guardare, ma potrei vedere assumere cani per uccidere i topi se avessi un grosso problema con i topi.

Ratproofing: Rendi il tuo spazio interno difendibile dai topi

Conosci i tuoi nemici

Per prima cosa, comprendi queste due specie che fanno così tanti problemi per procurarsi cibo per animali e animali domestici.

I ratti norvegesi o i ratti marroni tendono a rimanere bassi, sono buoni scavatori e nuotatori e usano scantinati e fogne per invadere le case. A loro piace la carne e si mettono al barbecue. I loro turd sono più arrotondati dei turd del tetto (vedi una delle foto sopra). Nel 19esimo secolo, i cervi di combattimenti tra topi e terrier erano soliti tenere i più bei ratti norvegesi ("topi fantasiosi") e domarli, e sono gli antenati dei ratti e dei topi da laboratorio odierni.

Roof Rats o Black Rats sono scalatori più piccoli e migliori. I ratti del tetto tendono a rimanere in alto, nidificando su alberi e cataste di legno e usando arti e linee elettriche per viaggiare. Possono spaziare a 300 piedi o più dal nido, vivere in un cortile e nutrirsi in un altro. Adorano frutta e noci nel cortile. Possono invadere i sottotetti.

Entrambi i tipi di ratti sono intelligenti nel rimanere fuori dalla vista e nell'evitare nuove cose nell'ambiente che potrebbero essere trappole o pericoli.

Assicurare la casa per tenere i topi all'aperto all'aperto

L'Università della California al Davis Integrated Pest Management Program, la nostra agenzia di controllo dei parassiti della contea di San Mateo e i Centers for Disease Control hanno tutti consigli su come chiudere le aperture che i ratti potrebbero usare per entrare in una casa. L'idea è che non puoi sperare di eliminare i topi nei grandi spazi aperti - gli umani non sono mai stati in grado di farlo - ma puoi minimizzare alcune tentazioni all'aperto come cibo per cani e grasso per barbecue, e puoi separare lo spazio umano all'interno dal spazio per topi all'aperto.

Se chiudi tutte le aperture del seminterrato o del vespaio, intorno alle tubature e al fondo della casa e non lasci buchi più grandi di mezzo dollaro, puoi teoricamente tenere fuori i topi della Norvegia; e se puoi fare lo stesso per la soffitta e l'area del tetto e non lasciare buchi più grandi di circa un quarto, puoi tenere fuori i topi del tetto. Inoltre, puoi farlo

  • rimuovere le viti e gli arbusti dal fondo della casa, in modo che i topi non possano nascondersi proprio accanto alla casa;
  • sollevare la catasta di legna da terra;
  • e rimuovi gli arti degli alberi entro un metro dalla casa in modo che i topi del tetto non possano usarli per saltare sulla tua casa.

Quindi se tieni pulite le fonti di cibo all'interno della casa, o chiuse in contenitori a prova di masticazione, almeno per alcuni giorni, puoi ottenere qualsiasi ratto già all'interno della casa per uccidersi con gli zapper o le trappole che hai preparato e non entrerà più. Fine del problema del ratto indoor.

Ratproofing: gestione del problema dei ratti all'aperto

I problemi sorgono quando i confini tra l'interno e l'esterno della casa sono piuttosto sfocati. Noi umani troviamo conveniente entrare e uscire di casa con il nostro cibo e il cibo per i nostri animali domestici.

I ratti otterranno ciò che possono dai nostri bidoni della spazzatura, pile di compost, barbecue e mangiatoie per uccelli. La migliore strategia a lungo termine è quella di ridurre al minimo queste fonti di cibo all'aperto, sigillando la tua casa in modo che i topi non possano arrivare a fonti di cibo indoor.

Cibo per cani attira i topi

Il cibo secco per cani deve sembrare ideale per i topi; portatile, riponibile, pieno di proteine. In effetti, è un'ottima esca per le trappole per topi. Se il cibo per cani è fuori, o dove i topi possono raggiungerlo, lo prenderanno e lo nasconderanno nei loro nidi, anche nelle macchine parcheggiate. L'accesso a una grande quantità di cibo per cani e gatti può creare un'orribile infestazione, come in questo ospedale veterinario dove i topi potevano entrare nell'edificio e mangiare il cibo per animali domestici. Tieni il tuo cibo per cani rinchiuso, non nei piatti sotto il portico o in un garage aperto.

I barbecue attirano i topi

I ratti nei barbecue all'aperto sono chiaramente abbastanza comuni. Molti video traballanti di YouTube mostrano persone che urlano terrorizzate quando sollevano la copertura di un barbecue e un topo balza fuori. I suggerimenti per rendere il tuo barbecue uno spazio privo di topo difendibile tra le sessioni di griglia includono:

  • Pulendolo accuratamente.
  • Bruciare i residui.
  • Chiudere tutte le prese d'aria e arrestare tutti i fori con schermatura in alluminio, nastro adesivo in alluminio o lana d'acciaio (anche se uno scrittore afferma che una griglia a gas scioglierà la lana d'acciaio).
  • Coprendolo con una copertina con cerniera.

Perché i ratti avvelenati sono quasi sempre dannosi per l'ambiente

Uccidere i topi con il veleno è un po 'più difficile che uccidere altri animali. I ratti, come gli umani, sono onnivori e come gli umani sperimentano il "Dilemma dell'Onnivoro" Michael Pollan descrive: "Cosa c'è per cena?" In altre parole, se qualcosa può essere buono da mangiare, come fai a sapere cosa è buono da mangiare e cosa no?

Un modo in cui i topi scoprono che cosa è buono da mangiare è che evitano di rimpinzarsi di un cibo o di un'esca che non hanno familiarità, un comportamento chiamato "timidezza dell'esca". Assaggiano un nuovo cibo o una sostanza simile al cibo e vedono se lo rende loro o altri ratti malati prima di mangiare una grande quantità. I ratti fanno questo roditore cauto non solo perché sono intelligenti e conservatori, ma perché non sono fisicamente in grado di vomitare.

Quindi i veleni con un effetto ritardato sono molto efficaci sui ratti. I pellet di esca verde D-Con che abbiamo usato nei primi anni del 2010 erano così efficaci per questo motivo: il veleno, un rodenticida anticoagulante di seconda generazione (SGAR), è durato a lungo nei loro corpi e solo dopo alcuni giorni di ritardo lo ha fatto causare sanguinamento abbastanza massiccio da ucciderli.

Ma dal 2011 ci sono state ampie prove che questo effetto ritardato di un accumulo di veleno nel corpo del ratto, come ad esempio da anticoagulanti di seconda generazione, induca i ratti ad avvelenare altri animali che li mangiano. I ratti potrebbero non morire per giorni dopo aver iniziato a mangiare il veleno. Nel frattempo, qualsiasi gatto o cane che mangia il topo avvelenato verrà avvelenato da solo, così come qualsiasi gatto selvatico, leone, volpe, coyote, falco, gufo o aquila. Il Dipartimento della pesca e della fauna selvatica della California, spiegando in dettaglio questo problema, ha confermato 400 morti in queste specie di fauna selvatica e molti altri a causa dei veleni per topi SGAR tra il 1994 e il 2014 e affermano che gli effetti sono probabilmente molto più diffusi poiché la fauna avvelenata può nascondersi e estinguersi di vista. Il CDFW trovò persino avvelenamenti "terziari", due leoni di montagna che morirono per aver mangiato coyote che avevano mangiato topi avvelenati.

Lo stato della California ha vietato quattro SGAR per uso domestico nel 2014 e l'EPA ha vietato la loro commercializzazione alle famiglie nel 2015. L'EPA ha inoltre vietato la commercializzazione di esche di dimensioni pellet per uso domestico (poiché i pellet potrebbero essere consumati da bambini e animali domestici). Lisa Owens Vianni di Friends of the Earth osserva, tuttavia, che i divieti 2014-2015 non sono andati abbastanza lontano per proteggere la fauna selvatica dalle esche anticoagulanti. I quattro pesticidi vietati sono ancora disponibili per uso commerciale o professionale, ad esempio in quelle stazioni di esche che vedete in parcheggi e centri commerciali e proprietà private, e possono ancora essere acquistati online in quantità. Altri anticoagulanti di lunga durata come il dipacinone ("Tomcat Liquid Concentrate") sono ancora disponibili per l'uso domestico e sono tossici per la fauna selvatica. Veleni di ratto anticoagulanti sono stati trovati nelle carcasse di pescatori (rari carnivori della foresta), gufi maculati e gufi sbarrati, e accusati della morte di linci e leoni di montagna suburbani, anche dopo la legge 2014-2015.

P-22, un leone di montagna che vive a Griffith Park a Los Angeles. Il suo mantello mostra segni di rogna attribuiti al veleno per topi ma è stato curato dopo che questa foto è stata scattata.

P-22, un leone di montagna che vive a Griffith Park a Los Angeles. Il suo mantello mostra segni di rogna attribuiti al veleno per topi ma è stato curato dopo che questa foto è stata scattata.

Il National Park Service ha intrappolato questo leone di montagna, P-22 o "il leone di Hollywood", e lo ha trattato per rogna (parassiti della pelle) e avvelenamento da anticoagulanti. Due anticoagulanti non vietati (dipacinone e clorofacinone) sono stati trovati nei suoi campioni di sangue. Gli anticoagulanti sembrano causare rogna nei linci, perché gli anticoagulanti influenzano il sistema immunitario. Il P-22 si è ripreso dalla sua rogna, almeno in parte, ma un altro leone di Los Angeles, il P-34, è morto di veleno per topi, e un altro, il P-41 è stato trovato morto con residui di anticoagulanti sia vietati che non vietati.

Nel 2018, un leone di montagna è stato intrappolato a sole cinque miglia da casa nostra nella Contea di San Mateo. Non sappiamo se questo leone mangia ratti vicino alle stazioni di esca nel nostro torrente di vicinato o altrove, ma i leoni di montagna hanno ampi territori (100 miglia in media, secondo mountainlion.org) e si dice che questo leone abbia una rogna: un possibile segno di avvelenamento anticoagulante.

I predatori potrebbero essere la migliore soluzione a lungo termine per i problemi di ratto

Quindi, sembra un approccio sbagliato, da un punto di vista generale, considerare la vita all'aria aperta come una fonte infinita di topi che hanno bisogno di essere avvelenati se si avvicinano alla gente. I ratti con cibo abbondante e senza predatori si riprodurranno rapidamente, ma in natura hanno predatori che mantengono la popolazione entro i limiti per la maggior parte del tempo. Se i predatori fossero incoraggiati, potrebbero limitare le popolazioni di ratti all'aperto nei sobborghi. Ma avvelenare i topi all'aperto con anticoagulanti uccide i predatori insieme ai topi, a causa della lunga vita e della natura ad azione lenta di questi veleni.

L'unico veleno per topi che è stato trovato completamente sicuro per il consumo da parte di esseri umani, animali domestici e fauna selvatica è RatX, una miscela di glutine di mais e sostanze simili all'amido che assorbono l'acqua nel tratto digestivo del ratto. RatX uccide i ratti dalla disidratazione perché i ratti, a differenza di altri animali, non sono in grado di vomitare.

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento