Migliorie di casa Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come posare pavimenti in piastrelle autoadesive in vinile

Perché piastrelle in vinile autoadesive?

Mentre le vecchie piastrelle in vinile che richiedono una colla speciale sono ancora disponibili e utilizzate in molte applicazioni, lo stile autoadesivo o le piastrelle peel-and-stick stanno diventando sempre più popolari grazie alla facilità di installazione. Se viene effettuata un'adeguata preparazione prima dell'uso dello stile autoadesivo della piastrella, non c'è motivo per cui questa pavimentazione non possa durare per molti anni.

Un pavimento adeguatamente preparato e strutturato non è solo bello e un complimento per il proprietario della casa, ma è anche un ottimo modo per risparmiare considerevoli costi nei costi di installazione. Le piastrelle in vinile autoadesive prodotte oggi hanno proprietà di adesione estremamente buone e, se posate correttamente, possono essere molto difficili da rimuovere. La rimozione di una piastrella può richiedere molto tempo per tagliare una piastrella danneggiata in piccoli pezzi: gli adesivi moderni sono perfetti!

Rimozione di vecchie piastrelle in vinile

Rimozione del vecchio vinile con un raschietto manuale.

Rimozione del vecchio vinile con un raschietto manuale.

Preparazione per il nuovo pavimento

Una corretta preparazione non può essere enfatizzata abbastanza: di solito è la chiave per un pavimento duraturo e ben posato.

È assolutamente indispensabile che il vecchio pavimento sia liscio e pulito. I vecchi vinili devono essere rimossi completamente poiché anche i pezzi molto piccoli rimasti attaccati al sottofondo appariranno nella nuova pavimentazione. Eventuali chiodi sporgenti, viti o piccoli frammenti di legno che si attaccano devono essere rimossi. La colla dei piani precedenti deve essere rimossa o carteggiata. I raschiatori a manico lungo sono disponibili per il compito di rimuovere vecchi pavimenti in vinile e non sono costosi.

I pavimenti in cemento devono essere trattati con la stessa cura. I pezzi sporgenti di calcestruzzo dalla scarsa finitura devono essere scheggiati e piccoli fori riempiti di malta. Se il calcestruzzo fosse "spazzato", con piccole scanalature nella superficie (forse un mazzo convertito), sarebbe più saggio usare il tipo di piastrella che richiede colla poiché la colla occuperà piccole rientranze nel sottofondo.

Una volta terminato il pesante lavoro di levigatura del pavimento, è necessario preparare la superficie. Un nuovo rivestimento di compensato da ¼ "è l'ideale, anche se raramente pratico. Le cucine spesso vietano di aggiungere altezza al pavimento poiché elettrodomestici come le lavastoviglie potrebbero non essere più in grado di adattarsi ai controsoffitti. consigliato.

La modanatura delle scarpe o i battiscopa devono essere accuratamente rimossi e conservati per una successiva installazione. La nuova tessera deve andare sotto almeno lo stampaggio delle scarpe; è quasi impossibile tagliare la piastrella esattamente fino a tale modanatura poiché poche pareti sono assolutamente dritte e eventuali spazi saranno facilmente visibili. Meglio rimuovere e reinstallare tale modanatura, fino al punto di acquistare un nuovo modanatura per scarpe se non è presente. Non è costoso e può aumentare notevolmente l'aspetto.

Pulisci accuratamente il pavimento. Spazzare, quindi spazzare di nuovo. Pulisci bene i pavimenti in cemento e una scopa leggermente umida sui pavimenti in legno è una buona idea. Lasciare asciugare completamente e aspirare accuratamente. L'obiettivo è rimuovere assolutamente tutto lo sporco e la polvere dalla superficie.

Il prossimo passo è sigillare il sottofondo. Che si tratti di cemento o legno, dipingere su uno strato di sigillante adeguato alla superficie, sigillante per legno o cemento. Scegli un momento per questo in modo che il pavimento non venga utilizzato dal punto di applicazione del sigillante alla posa della piastrella finale, se possibile. Chiudi qualsiasi uso della cucina, ad esempio, e mangia fuori per un giorno o due. Se il pavimento dovere essere usato, assicurarsi assolutamente che non vi sia traccia di polvere o sporco, lasciare le scarpe nella stanza successiva. Qualsiasi polvere o sporcizia influirà sulle proprietà adesive della piastrella e può spesso portare a un guasto precoce della piastrella in vinile autoadesivo, lasciandola muoversi o staccarsi completamente. Mantieni sempre pulito il sottofondo.

Fantasie in vinile

Pavimento in vinile presso la base navale degli Stati Uniti a Pearl Harbor. Un po 'complesso per la maggior parte delle persone!

Pavimento in vinile presso la base navale degli Stati Uniti a Pearl Harbor. Un po 'complesso per la maggior parte delle persone!

Disporre il nuovo pavimento in vinile

Uno dei vantaggi del proprietario della casa che pone il proprio pavimento è che possono progettare modelli e disegni al suo interno. Forse un semplice pavimento bianco con un bordo di piastrelle rosse e forse un grande quadrato rosso al centro. Le opzioni sono praticamente illimitate, sebbene sia meglio usare solo pezzi interi di piastrelle e i motivi che richiedono piccoli pezzi di piastrelle tagliati vengono scartati. Carta millimetrata e pastelli possono aiutare qui a progettare un pavimento a motivi geometrici. Lascia correre la tua immaginazione e vedi cosa ne viene fuori!

Tuttavia, anche un semplice pavimento Jane con la piastrella di un unico design e colore deve essere disposto correttamente. Inizia trovando il centro della stanza; misurare la larghezza della stanza e dividerla per due, quindi segnare il pavimento e ricontrollare misurando dal segno su ogni parete. L'obiettivo qui è assicurarsi che le tessere di bordo siano almeno mezzo piastrella in larghezza - la maggior parte delle piastrelle sono 12 "quadrati, quindi la piastrella del bordo deve essere larga almeno 6".

Esempi:

  1. Il pavimento è di 15 'e 5 ", o un totale di 185" di larghezza. La metà di questo è 92 ½ ", o 7 tessere piene più una tessera tagliata a 8 ½" di larghezza. Dato che 8 ½ "è più di sei pollici, questo è accettabile; segna l'altra estremità della stanza alla stessa distanza e traccia una linea, a matita o gesso, per la lunghezza della stanza.
  2. Il pavimento è di 16 'e 5 ", o un totale di 197". La metà è di 98 ½ "o 8 tessere piene più una tessera tagliata a 2 ½" di larghezza. L'ultima tessera è inferiore a 6 "ed è quindi inaccettabile. La soluzione è spostare il segno di ½ tessera, o 6", su un lato e osservare il pavimento. Le misure alle pareti sono ora 92 ½ "su un lato (7 piastrelle più una a 8 ½") e 104 ½ "(8 piastrelle più una a 8 ½"). La larghezza totale è ancora 197 "e le piastrelle tagliate sono entrambe larghe 8 ½", il che è accettabile. Contrassegna entrambe le estremità della stanza con questa misura e traccia una linea tra i segni. Si noti che quando abbiamo creato il nuovo marchio spostando l'originale di ½ di una piastrella, non dipendeva dalle nostre misurazioni; sarà sempre ½ di una tessera.

Le diverse dimensioni delle piastrelle richiedono calcoli leggermente diversi, ma il risultato è ancora un requisito per cui le piastrelle di bordo non devono essere meno di ½ di una piastrella e la stessa procedura viene comunque eseguita. In alternativa ai calcoli, una volta trovato il centro, è possibile posare le piastrelle sul pavimento senza incollarle e verificare la distanza dall'ultima piastrella al muro. Se inferiore al minimo, sposta la prima tessera di ½ di una tessera e riprova.

Ripeti il ​​processo nell'altra direzione in modo che due linee siano tracciate sul pavimento, con la punta che attraversano al centro della stanza o vicino ad essa. Un buon suggerimento è fare queste righe prima il sigillante applicato nella sezione precedente viene applicato poiché le linee sono molto più permanenti in questo modo. Se viene utilizzata una linea di gesso, rimuovere delicatamente la polvere di gesso in eccesso prima di sigillare o posare le piastrelle.

Posa della nuova tessera

La maggior parte dello stile autoadesivo del pavimento con piastrelle in vinile ha una freccia stampata sul retro; scegli una direzione e assicurati che una volta applicate tutte le frecce puntino nella stessa direzione. Le piastrelle che hanno la freccia che punta in una direzione diversa sono di solito evidenti nel pavimento finito poiché il processo di stampa utilizzato sulle piastrelle è direzionale.

Partendo dal centro della stanza in cui le due linee si incrociano, staccare la parte posteriore su una piastrella e, con attenzione allineare 2 dei bordi della piastrella con i segni realizzati, appoggiarlo sul pavimento, premendolo verso il basso con uno dei due un piccolo rullo di gomma o il tallone della mano. Questa prima tessera è fondamentale; assicurarsi che tocchi solo i segni in entrambe le direzioni. Se viene storto, l'intero pavimento sarà storto, quindi fai un po 'di attenzione in più con questo.

Lavorando in un solo quadrante alla volta, continuare a posare le piastrelle fino a raggiungere il bordo del pavimento. È una buona idea usare un bordo dritto, posizionando il bordo dritto lungo l'ultima piastrella e quella che viene posata per assicurarsi che siano perfettamente allineati. È molto facile posare le piastrelle appena su un lato di dove dovrebbero essere e quel piccolo errore può trasformarsi in qualcosa che è abbastanza visibile nel pavimento finito. Assicurarsi che il bordo di ciascuna piastrella sia allineato con quello precedente.

L'ultima piastrella contro il muro avrà quasi sicuramente bisogno di essere tagliata: solo una persona molto fortunata trova una stanza che accetta solo tessere piene. Posare una seconda tessera esattamente sopra quella più vicina al muro, e una terza tessera sopra quella, tranne per andare verso il muro. Tirare indietro leggermente la terza piastrella (1/8 "forse) e segnare la seconda piastrella sul bordo della terza. Tagliare la seconda piastrella usando un tagliapiastrelle o un coltello da rasoio e il bordo dritto. Un eccellente bordo dritto per questo è un righello d'acciaio da 18 "; disponibile nella maggior parte delle case di forniture per ufficio. Crea un buon bordo dritto, può essere utilizzato per le misurazioni ed è ancora utile dopo il lavoro.

I fori per i registri di riscaldamento e simili dovranno essere tagliati. Rimuovere prima il coperchio del registro e tagliare il foro nella piastrella mediante misurazioni accurate o incollando l'intera piastrella in posizione e tagliandolo nel foro del registro. Il metodo che richiede misurazioni è preferibile come se la piastrella venga posata per prima e il coltello scivoli e danneggi una piastrella già in posizione, sarà difficile rimuoverla, mentre se le misurazioni sono imprecise una singola piastrella e pochi minuti sono tutto ciò che si perde. In caso di successo, tuttavia, il secondo metodo è molto più semplice.

Anche gli stipiti delle porte dovranno essere tagliati; è di gran lunga preferibile tagliare la parte inferiore ¼ "dello stampaggio della porta e far scorrere la nuova piastrella in vinile sotto di essa piuttosto che cercare di tagliare esattamente attorno alle forme strane della maggior parte delle modanature. Questo non è difficile; una normale sega a mano viene utilizzata per tagliare lo stampaggio mentre è in posizione. Bisogna fare attenzione a non graffiare pareti o battiscopa, ma tali graffi possono essere riparati con stucco per legno e un po 'di vernice se necessario.

Assicurati che i ritagli e le schegge di piccole piastrelle non vengano lasciati sul pavimento per posare la piastrella successiva. Una buona pratica è fare tutto il taglio su un pezzo di compensato di scarto su un altro piano. Qualsiasi pezzo così piccolo si tradurrà in un lavoro insoddisfacente poiché la sporgenza risultante può essere facilmente vista e sentita e probabilmente si romperà la nuova piastrella nel tempo. Avere una piccola pattumiera nelle vicinanze per piccoli pezzi di piastrelle e il supporto di carta da ogni pezzo. Mantenere l'area di lavoro assolutamente pulita.

Quasi finito

La modanatura della scarpa rimossa nella fase di preparazione deve essere reinstallata, o se si deve usare una nuova scarpa deve essere macchiata o verniciata prima dell'installazione.

Pulisci le piastrelle tagliate, salva le piastrelle non utilizzate per eventuali riparazioni future e il gioco è fatto! Congratulazioni per un nuovo, bellissimo pavimento. Dopotutto, le piastrelle in vinile non erano così difficili, vero? Un po 'di lavoro e tempo e hai un nuovo piano di cui puoi essere orgoglioso.

Dopo un nuovo pavimento in vinile, che ne dici di un pavimento in legno? Il pavimento in legno ingegnerizzato, sebbene un po 'più difficile del pavimento autoadesivo in piastrelle di vinile, non è neanche impossibile e può davvero migliorare la tua casa. Alcuni semplici strumenti, un po 'di lavoro e meraviglie possono accadere a casa tua. Può essere sorprendente ciò che puoi realizzare se impari a realizzare i tuoi progetti di miglioramento domestico.

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento