Migliorie di casa Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come riparare un condotto di aria condizionata strappato o danneggiato

Un sistema di canali danneggiati riduce notevolmente l'efficienza energetica di un sistema di riscaldamento e di condizionamento dell'aria. Idealmente, ogni bit di aria condizionata va direttamente dalla fornace allo spazio abitativo. In casi estremi, l'energia persa a causa di un condotto strappato o danneggiato costa di più in una sola stagione supera di gran lunga il prezzo dei materiali di riparazione.

Il sistema di condotte di questa unità di condizionamento d'aria utilizza un plenum in lamiera zincata con decollo dei condotti flessibili.

Il sistema di condotte di questa unità di condizionamento d'aria utilizza un plenum in lamiera zincata con decollo dei condotti flessibili.

Tipi di condotto HVAC

Tutti i sistemi di canali hanno lo stesso scopo. Tuttavia, i codici di costruzione locali spesso dettano il tipo di materiale utilizzato, il suo metodo di installazione e la sua posizione. Indossare sempre l'equipaggiamento di protezione personale appropriato: ad esempio una maschera antipolvere, una protezione per gli occhi e guanti.

  • Sistemi in lamiera zincata: Questi sistemi iniziano con una linea di tronco rettangolare o plenum. Il sistema esegue quindi le diramazioni, realizzate con lamiera tonda o condotti rettangolari più piccoli, per le singole penetrazioni del pavimento. I fermagli e le tacchette a forma di S, spesso chiamati serrature a S e azionamenti, tengono insieme i pezzi di condotti in lamiera; le viti tengono insieme il condotto tondo in lamiera. Gli installatori utilizzano nastro isolante con retro in alluminio o mastice compatibile con lamiera per sigillare il condotto in lamiera. Alcune applicazioni, come soffitte o sistemi chiusi, necessitano di isolamento per evitare la condensa durante l'utilizzo dell'aria condizionata.
  • Pannello di condotto in fibra di vetro: Questo tipo di condotto utilizza pannelli di fibra di vetro compressi con uno strato esterno in alluminio. Un nastro isolante, una rete e un composto sigillante per il condotto sostenuti da una pellicola tengono uniti tutti i giunti. I produttori offrono fogli di fibra di vetro ondulati spessi 1, 1,5 o 2 pollici.
  • Condotto flessibile: Questo tipo di condotto economico e facile da installare contiene tre strati: uno strato interno che utilizza una nervatura a spirale per mantenere la sua forma, uno strato centrale in fibra di vetro che fornisce protezione termica e uno strato esterno che funge da barriera al vapore. Quando si installa un condotto flessibile, un tecnico fa scorrere il rivestimento interno su un collare di lamiera. Quindi sigilla il rivestimento interno con un nastro isolante approvato dal codice e lo blocca in posizione con una grande fascetta o un morsetto a vite senza fine, chiamato cinghia del condotto. Gli installatori spesso supportano il condotto flessibile ogni quattro piedi. Ciò limita i cedimenti e impedisce alle connessioni di staccarsi dal collare.
  • Sistemi ragno: Un sistema a ragno utilizza un plenum centralizzato che alimenta più diramazioni. La maggior parte delle linee di derivazione si collegano a uno stivale che eroga aria in una stanza interna. Tuttavia, quando il sistema necessita di più di un plenum, una grande diramazione alimenta ogni plenum aggiuntivo.

Questo sistema di condotte in lamiera scorre tra le travi del pavimento.

Questo sistema di condotte in lamiera scorre tra le travi del pavimento.

Condotto in lamiera

Molte case situate nei climi settentrionali utilizzano condotti in lamiera zincata. Questi condotti attraversano i travetti del pavimento. Il calore irradiato da questi condotti aiuta a riscaldare il pavimento. Occasionalmente il sigillante perde la sua presa e consente all'aria calda di fuoriuscire.

  1. Esporre la cucitura che perde: Allentare le cinghie di sospensione o le staffe su entrambi i lati dell'area di riparazione. Abbassare il condotto abbastanza per esaminare il giunto che perde. Normalmente questo tipo di perdita necessita solo di sigillante aggiuntivo; tuttavia, ampi spazi devono essere completamente esposti e ispezionati. Se un S-lock mancante o installato in modo errato ha causato il grande spazio, smontare il giunto e ricollegare correttamente.
  2. Riparare l'S-lock: Se applicabile, tagliare il vecchio mastice dal perimetro del giunto con un coltello multiuso. Rimuovere eventuali viti che fissano il blocco a S in posizione. Raddrizzare le linguette alle estremità di entrambe le unità ed estrarle dal giunto. Separare l'articolazione. Normalmente la tensione impedisce la completa separazione. Scivola la vecchia S-lock dal giunto. Aprire l'S-lock con un cacciavite e farlo scorrere in posizione. Il metallo piatto su ciascuna estremità del condotto deve scivolare nello spazio S-lock, lo spazio creato dal cacciavite. Installare le unità con un martello.
  3. Sigillare il giunto condotto: Coprire l'articolazione con uno strato spesso 1/8 di mastice per canali approvato dal codice, usando un pennello per imbrattare il mastice. I produttori producono mastice progettato specificamente per condotte in lamiera zincata.

Tagliare la scheda del condotto in fibra di vetro con un coltello non seghettato.

Tagliare la scheda del condotto in fibra di vetro con un coltello non seghettato.

Scheda di condotta in fibra di vetro

I sistemi di condotti di riscaldamento e condizionamento che utilizzano un pannello di canali in fibra di vetro raramente necessitano di manutenzione o riparazione oltre a una pulizia interna occasionale. I tecnici professionisti della pulizia dei condotti utilizzano aspiratori ad alta potenza per evacuare l'accumulo di polvere dalla superficie interna del condotto. Mentre questo tipo di condotto resiste ad abusi moderati, l'esposizione prolungata a umidità eccessiva contamina e distrugge la fibra di vetro. Le sezioni umide spesso si asciugano senza problemi, tuttavia, a causa di problemi di muffa, i tecnici raccomandano spesso di sostituire le sezioni della scheda del condotto saturo.

  1. Svuotare il condotto: Lo strato di fibra di vetro trattiene l'acqua come una spugna e un supporto di pellicola intatto impedisce il drenaggio. Posizionare un secchio sotto il condotto e fare un piccolo foro nel rivestimento esterno della pellicola del condotto con un cacciavite. Tenere il secchio sotto il condotto fino a quando non smette di gocciolare.
  2. Tagliare la sezione danneggiata: Forzare una lama non seghettata attraverso il condotto e ritagliare l'area bagnata. Usa dentro e fuori i movimenti. Le tacche su un coltello seghettato afferrano i fili di rinforzo del supporto di alluminio, le linee a forma di triangolo visibili all'esterno del condotto.
  3. Crea una patch sostitutiva: Utilizzare la vecchia sezione come modello o misurare l'apertura con un metro e trasferire le misurazioni su un nuovo foglio di cartone. Tagliare la scheda del condotto con un coltello non seghettato.
  4. Installa la patch: Inserire la toppa nel foro e premere sulla toppa fino a quando il suo supporto in lamina si trova a filo con la superficie del condotto esistente. Applicare un pezzo di nastro adesivo con lamina sulla giuntura, mantenendo il centro del nastro centrato sulla cucitura. Premere il nastro con un tergipavimento. Copri il nastro con un pezzo di rete. Rivestire la rete con uno strato spesso di 1/8 di pollice di mastice per canali, usando un pennello come applicatore.

Molti sistemi di pannelli condotti necessitano di una riparazione o sigillatura della giuntura attorno al gestore dell'aria o alla fornace. Ciò si verifica normalmente quando l'installatore trascura di eliminare tutto l'olio e detriti di produzione dalla superficie del gestore dell'aria o non riesce a sigillare attorno all'intero perimetro esterno del plenum.

  1. Rimuovere il vecchio sigillante: Taglia via il vecchio sigillante, la rete e il nastro con un coltello. Pulire la connessione esposta con uno straccio, rimuovendo eventuali detriti o olio.
  2. Sostituire l'isolamento mancante o danneggiato: L'isolamento del condotto deve toccare il forno. Altrimenti, la condensa si forma e diventa un terreno fertile per muffe e muffe.
  3. Coprire il giunto con nastro isolante con pellicola protettiva: Il nastro dovrebbe legare il plenum alla fornace.
  4. Applicare mesh: Coprire il nastro adesivo con rete. In spazi ristretti utilizzare un bastoncino per premere la rete contro il nastro.
  5. Sigillare il giunto: Applicare uno strato di mastice per condotto spesso 1/8 pollici sulla rete con un pennello. Attacca un bastoncino di vernice all'impugnatura del pennello per raggiungere le aree difficili da raggiungere. Lasciare indurire il mastice, utilizzando il tempo di asciugatura consigliato dal produttore, quindi accendere il dispositivo di trattamento dell'aria e usare una mano per sentire le correnti d'aria.

In alcune situazioni, come quando il design della casa colloca il condizionatore d'aria o la fornace in un piccolo armadio, uno spazio ristretto impedisce all'installatore di sigillare parti della superficie esterna del condotto. In questi casi, l'installatore deve aprire un foro di accesso e sigillare il giunto dall'interno. Nel fare ciò, prestare attenzione per evitare il gocciolamento del mastice sulla serpentina dell'evaporatore del sistema.

Questo sistema di aria condizionata utilizza singoli pezzi di condotto flessibile per attraversare l'attico

Questo sistema di aria condizionata utilizza singoli pezzi di condotto flessibile per attraversare l'attico

Condotto flessibile

Occasionalmente un'ispezione a casa rivela un collare di condotto dell'aria condizionata esposto. Ciò accade quando la pressione forza il rivestimento esterno e l'isolamento lontano dal colletto. Il collare a vista riduce notevolmente l'efficienza energetica del sistema.

  1. Risolvi il problema che causa il collare esposto: Aggiungi una cinghia appendiabiti accanto alla connessione di scorrimento, alleviando qualsiasi tensione. Posizionare ulteriori cinghie di sospensione durante la corsa del condotto.
  2. Scollegare il rivestimento allentato: Tagliare la cinghia del condotto con tronchesi o pinze. Rimuovere l'isolamento dalla connessione. Regolare il rivestimento esterno, in modo che copra correttamente l'isolamento.
  3. Collegare il rivestimento esterno: Applicare il mastice sul bordo dello strato esterno. Far scorrere il collegamento insieme e schiacciare il materiale insieme fino a quando il mastice sigilla il collegamento, quindi bloccarlo in posizione con una cinghia per canali. Coprire l'esterno dell'articolazione con mastice.

Un altro tipo comune di danno al condotto del condizionamento d'aria è il flex strappato. Le rotture nel rivestimento esterno spesso si verificano quando un installatore trascina una sezione del condotto flessibile attraverso le capriate del tetto e il rivestimento esterno si blocca su un chiodo o su una piastra di connessione del traliccio. Di solito, l'installatore nota il danno e lo ripara. Tuttavia, occasionalmente il danno scivola attraverso l'ispezione e dopo il periodo di garanzia il problema diventa tuo.

  1. Chiudi lo strappo del rivestimento esterno: Chiudi il centro dello strappo con una sezione da 6 pollici di nastro adesivo. Sigillare ogni lato dello strappo con del nastro adesivo, iniziando dal centro e allenandosi.
  2. Sigilla la riparazione: Applicare un pezzo di maglia per tutta la durata della riparazione. Coprire la rete con mastice canalizzabile. La maglia tiene insieme il mastice, prevenendo le crepe dopo che si è asciugato.

Un coltello taglia il tre strati del condotto flessibile e i tronchesi tagliano la nervatura del filo.

Un coltello taglia il tre strati del condotto flessibile e i tronchesi tagliano la nervatura del filo.

Sostituzione del condotto flessibile

In alcune situazioni, come un condotto schiacciato o danni agli animali, ha più senso sostituire una sezione di

Come riparare un condotto di aria condizionata strappato o danneggiato: riparare

condotto flessibile di quanto non faccia per ripararlo. La nuova sezione utilizza collari e ganci per condotto del sistema originale. Il costo dei materiali e la posizione della riparazione rendono questa determinazione.

  1. Rimuovere il flex danneggiato: Se si smonta una connessione flessibile, staccare la vecchia guarnizione del condotto e tagliare la cinghia del condotto. Estrarre l'isolamento dal raccordo, esponendo il rivestimento interno. Rimuovere la cinghia del condotto e il nastro che mantiene il rivestimento in posizione. Sfilare con cura il condotto danneggiato dal collare. Vai al passaggio tre. Quando si rimuove una piccola sezione del condotto flessibile, i tecnici tagliano il condotto con un coltello. La lama taglia tutti e tre gli strati contemporaneamente e segue la nervatura del filo del rivestimento interno attorno al perimetro. Rimuovere il coltello una volta che fa un giro completo, tagliare la nervatura del filo con tronchesi.
  2. Installare un connettore di giunzione: Piegare il rivestimento esterno del condotto esistente sull'isolante e farlo scorrere tra l'isolante e il rivestimento interno, lasciando scoperti circa 4 pollici del rivestimento. Infilare un collare di giunzione all'estremità del rivestimento interno del condotto e avvolgere la connessione con del nastro adesivo. Bloccare la fodera interna contro il collare di giunzione con una cinghia per canali. Spingere il collare nel condotto fino a quando la costola del colletto non poggia a filo contro il rullo isolante.
  3. Calcola la lunghezza della sezione di sostituzione: Misurare la distanza tra i collari dei condotti esistenti e aggiungere due piedi. Aumenta questo calcolo di un ulteriore piede per ogni curva.
  4. Taglia il nuovo flex alla lunghezza appropriata: Allunga il nuovo condotto flessibile per tutta la sua lunghezza. Rotolare il rivestimento esterno sull'isolante e inserirlo tra l'isolamento e il rivestimento interno. Misurare dall'estremità del rullo isolante nella posizione appropriata sul condotto e tagliare con un coltello. Rotolare il rivestimento esterno sull'isolante.
  5. Installa nuovo flex: Far scorrere la fodera interna sopra il collare di giunzione, lasciando esposto circa 1 pollice del collare. Sigillare la connessione con nastro isolante omologato. Infilare una cinghia da condotto sul rivestimento interno e stringerla con l'apposito strumento. Buttare la fodera esterna della nuova sezione e l'isolamento contro il condotto esistente. Bloccalo in posizione con una cinghia per canali. Sigillare il giunto con nastro isolante o mastice omologato.

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento