Pulizia Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Come sbloccare uno scarico doppio lavello della cucina

Il mio doppio lavello della cucina.

Il mio doppio lavello della cucina.

Adoro il mio doppio lavello della cucina. È perfetto in ogni modo. Posso lavare i piatti da un lato e poi posizionarli nella stendibiancheria dall'altro lato, evitando il problema dei ripiani bagnati. Posso avere una pentola o una padella in ammollo in un lavandino e avere ancora un altro lavandino pronto per l'uso. È l'installazione perfetta per la nostra casa. Ma, dato che questo è il primo doppio lavandino che abbia mai avuto, non ero a conoscenza di un problema che mi ha portato al limite della follia una notte circa nove anni fa...

Rievocazione storica dello zoccolo.

Rievocazione storica dello zoccolo.

È solo un semplice zoccolo! Giusto?

Una notte dopo aver scaricato il grasso dalla padella, apparentemente ho trascurato di far scorrere l'acqua calda nello scarico. La mia negligenza ha causato l'intasamento del mio scarico. Sfortunatamente, non me ne sono reso conto fino a quando il mio lavandino non è stato riempito più della metà di acqua sporca e sporca. Non ero in preda al panico, perché sapevo che tutto quello che dovevo fare era prendere il mio stantuffo e semplicemente buttare via lo zoccolo.

Ho afferrato il mio stantuffo e ho iniziato a precipitare. Sembrava che stessi facendo un ottimo lavoro. L'acqua stava rapidamente lasciando il lavandino attraverso lo scarico intasato. L'ho fatto! Ma aspetta... perché l'altra parte si sta riempiendo di acqua? Ora il lato ostruito originale era vuoto, ma l'altro lavandino era a metà riempito con acqua sporca e sporca. Dopo aver fissato alcuni istanti, ho iniziato a usare lo stantuffo dall'altra parte. Ancora una volta, il lavandino iniziò a svuotarsi, ma l'altro lato iniziò a riempirsi. Dopo aver passato un po 'di tempo a immergere i lavandini avanti e indietro, mi sono reso conto che non funzionava ed era tempo di provare qualcos'altro.

Appendino in metallo.

Appendino in metallo.

Strumento di sblocco non adatto.

Strumento di sblocco non adatto.

Strumenti non idonei

Ero così frustrato che il mio stantuffo non riusciva a completare il semplice compito di sbloccare il mio scarico. Ma cos'altro avrebbe funzionato in una situazione come questa? Non avevo prodotti Drano a portata di mano, quindi ho deciso di utilizzare un altro strumento.

Ho iniziato a pensare a cosa avrei potuto usare per entrare nello scarico. Mi ha colpito in un attimo: una gruccia in metallo! Corsi di sopra al mio armadio e presi una gruccia. L'ho portato in cucina e ho svelato le estremità per creare un lungo "bastone" di metallo. Ho iniziato a spingerlo nello scarico per liberare lo zoccolo. Dopo un po 'mi sono reso conto che non funzionava. Ho capito giorni dopo perché la mia idea non ha funzionato.

Era praticamente impossibile sbloccare il mio scarico con il gancio perché non poteva navigare attraverso le curve dei tubi che compongono il sistema di drenaggio. Duh! Come mi aspettavo che funzionasse? Lo so davvero meglio. Ma credo che avrei provato quasi tutto in quel momento. Bene, torniamo allo stantuffo!

Visualizza sotto il doppio lavandino.

Visualizza sotto il doppio lavandino.

Collegare un lato, quindi utilizzare lo stantuffo sull'altro lato.

Collegare un lato, quindi utilizzare lo stantuffo sull'altro lato.

Soluzione semplice

Ho trascorso letteralmente circa un giorno intero cercando di sbloccare il mio doppio scarico del lavandino fino a quando non mi è finalmente venuto in mente. Stavo fissando i tubi sotto i lavandini quando mi resi conto di quanto fosse facile sbloccare lo scarico.

Anche se tecnicamente ho due lavandini nella mia cucina, in realtà ho solo uno scarico. Ogni lavandino ha il suo scarico ma i due lati condividono un sistema di tubi di scarico. Quindi, se lo scarico è ostruito, impedisce all'acqua di lasciare uno o entrambi i lavandini. Quando stavo immergendo un lato, tutto ciò che stavo facendo era spingere l'acqua avanti e indietro attraverso i tubi di ogni scarico del lavandino perché lo zoccolo impediva all'acqua di entrare nel singolo tubo a cui si uniscono. Quindi ora che questo è stato realizzato sbloccando lo scarico è diventato abbastanza semplice.

Tutto quello che dovevo fare era collegare un lavandino e quindi iniziare a utilizzare lo stantuffo. In pochi minuti entrambi i miei lavandini furono vuoti e l'acqua fu di nuovo in grado di fluire liberamente nello scarico. Era un fatto piuttosto aggravante di quanto fosse semplice svolgere questo piccolo compito, ma cosa puoi fare? So che questo non accadrà mai più a me e spero di poter impedire a qualcun altro di affrontare questo problema stressante!

Inserto di scarico.

Inserto di scarico.

Come sbloccare uno scarico doppio lavello della cucina: come

Conclusione

Vorrei concludere dicendo che non si dovrebbe tentare di usare una gruccia per sbloccare un doppio lavandino. Non funziona e non funzionerà. Inoltre, non inizia nemmeno a entrare nei tubi del sistema di drenaggio a causa del modo in cui ruotano e si curvano. Detto questo, ecco un riepilogo di ciò che funzionerà.

Se ti trovi di fronte a uno zoccolo nello scarico del doppio lavello della cucina, ricordati di collegare un lavandino prima di iniziare a immergere lo zoccolo. Questo eviterà che l'acqua si riversi nell'altro lavandino e consentirà all'acqua di liberare lo zoccolo mentre ti immergi. Potrebbe essere necessario tenere la spina nel lavandino opposto in posizione perché quando si utilizza lo stantuffo la spina non rimarrà saldamente in posizione. (Fare riferimento al video seguente).

È possibile evitare gli intasamenti come il mio facendo scorrere acqua calda nello scarico quando si smaltisce il grasso rimasto dopo la cottura. Altri zoccoli possono essere evitati posizionando un raccoglitore di detriti all'interno dello scarico del lavandino. Questi catturano facilmente pezzi di cibo e qualsiasi altra cosa che possa tentare di entrare nel sistema di drenaggio del lavandino per provocare un intasamento!

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento