Giardinaggio Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Prodotti chimici per prato e giardino dannosi per persone, piante e suolo

Quindi, quanto è dannosa un'erbaccia... Davvero?

Un'erba può essere raccolta dalle radici a mano o a spatola... oppure puoi lasciarla sola!

Un'erba può essere raccolta dalle radici a mano o a spatola... oppure puoi lasciarla sola!

Non uso trattamenti da prato convenzionali da anni

Il mio prato, sia la sezione di fronte sia l'area più grande dietro casa mia, non vinceranno alcun premio "cantiere del mese". Tuttavia, posso sentirmi sicuro che l'erba, gli alberi, gli arbusti e quei fiori che sopravvivono alla mia mancanza di talenti orticoli non causeranno danni ai miei pronipoti o al mio cane, che giocano tutti sull'erba. Vedi, non uso sostanze chimiche per il prato e il giardino per curare qualcosa che cresce sulla mia proprietà e non lo uso da anni... non da quando ho imparato quanto siano tossiche e pericolose.

Sfortunatamente, non posso essere certo che i miei vicini non usino Roundup e altri prodotti chimici tossici per uccidere le erbacce nei loro prati e giardini, quindi le tossine potrebbero infiltrarsi nella mia proprietà nel deflusso da forti piogge invernali e primaverili. Dopotutto, la mia strada scende, e il mio lotto è più basso di molti nella parte superiore del mio isolato.

Almeno non sono colpevole di spargere, spruzzare o scaricare veleno sul mio prato e sulle mie piante, sebbene non abbia alcun controllo sulle pratiche dei miei vicini. La mia ricerca su Roundup, condotta dalla Monsanto Chemical Company (anche il produttore dell'agente Orange, un defoliatore chimico contenente - ora vietata - la diossina utilizzata nella guerra del Vietnam, che ha causato gravi malattie e problemi immunitari per molti veterani di guerra e civili vietnamiti) mi ha inorridito. La Monsanto è uno dei maggiori produttori di sostanze chimiche tossiche utilizzate come pesticidi per colture commerciali. Quella potente azienda chimica ha in programma di liberare un nuovo veleno nell'ambiente, uno con una componente chimica dell'agente Orange. Te ne parlerò in un altro hub. Per il momento, parliamo di erbacce e problemi con il prato.

Quella foto nella parte superiore dello schermo mostra un'erba reale che vive abbastanza felicemente in una delle mie aiuole del cortile. Mio figlio o io alla fine lo tireremo fuori, ma in questo momento non fa male a nessuno o a nessuno. È germogliata proprio nel mezzo del fogliame lasciato da una pianta a bulbo primaverile che non fiorisce più e sembra che viva armoniosamente lì.

La presenza di quell'erba mi dà fastidio? No, non indebitamente. Dà fastidio a qualcun altro? Beh, se è così, non mi hanno detto nulla al riguardo. Ma, anche se qualcuno lo facesse, non userò alcun metodo drastico o tossico per sradicare quella o qualsiasi altra erba sulla mia proprietà.

Il mio prato ha bisogno di un po 'di TLC, non di veleno!

Una delle aree marroni che si diffondono nel mio cortile

Una delle aree marroni che si diffondono nel mio cortile

Il mio prato ha altri problemi oltre alle erbacce

Recentemente sono stato in comunicazione con un orticoltore del servizio di estensione domestica locale su alcuni problemi con il mio prato. Gli ho detto che non avrei preso in considerazione l'uso di un fungicida tossico (anche se mio figlio ridendo ha detto che le patch si stanno diffondendo "... come qualcosa di un film dell'orrore"). Ha raccomandato un prodotto naturale e non tossico, All Natural Disease Control RTU (pronto per l'uso), da montereylawngarden.com.

Ci sono alcuni punti di quella che forse è "Brown Patch" sul bordo del mio cortile. Suppongo che si chiami patch marrone perché l'erba muore e lo sporco si fa vedere, il che sembra... sì, una "patch marrone". Ci sono diversi fattori che possono contribuire a Brown Patch oltre a un fungo: l'accumulo di erba tagliata, troppa ombra, paglia (che può derivare dall'uso di un tosaerba), ecc. Poiché l'erba è Sant'Agostino (che ha un'orribile abitudine di diffondersi attraverso brutti corridori), questo potrebbe essere uno dei colpevoli.

L'orticoltore mi ha dato consigli su altri metodi (che non richiedono l'uso del prodotto) che possono sbarazzarsi delle chiazze diffuse di prato quasi sterile e possibilmente sopprimere un paio di cerchi fatati sul mio prato. Uno di questi è di aerare il terreno, cosa che farà mio figlio nel prossimo futuro.

Per quelli di voi che pensano che i Fairy Circles siano frutto della mia immaginazione esagerata piuttosto che una malattia del prato, permettetemi di affrettarmi per assicurarvi che sono reali. I "cerchi" sono anelli di erba più scuri intorno a un'area che tende a far crescere meno erba ma produce molti funghi dopo molta pioggia. I toadstools devono essere tirati su e rimossi prontamente per evitare che le loro spore si diffondano. I Fairy Circles crescono da radici morte, spesso dove è stato rimosso un albero. Questo spiega perché sono in due punti sul mio prato, perché questi sono i punti in cui sono stati rimossi due grandi alberi di legno duro e i loro ceppi. Questi alberi sono stati sradicati durante un tornado del 2007. Apparentemente abbastanza dei monconi e delle radici furono lasciati sottoterra per produrre i funghi. I funghi sono definiti come i "corpi fruttiferi" dei funghi che si nutrono del legno marcio sotto terra.

Oltre ai toadstools che compaiono dopo forti piogge, il trifoglio cresce all'interno di questi Fairy Circles ed è in rapida crescita. Quando mio figlio falcia l'erba, se ne andrà per alcuni giorni, poi ne compariranno altri. Tuttavia, le macchie di trifoglio non mi infastidiscono più di quanto non facciano alcune erbacce.

Il mio atteggiamento nei confronti della cura del prato sembra un po 'laissez faire? Forse è così, ma non ho il talento per il giardinaggio che mia madre e mia nonna avevano prima di me. Di conseguenza, qualsiasi successo che abbia mai avuto crescere rose o altre piante è solo un incidente di fortuna. Dal momento che il mio prato non sarà mai uno spazio espositivo, forse è per questo che sono disposto a condividere il terreno intorno alla mia casa con alcune erbacce piuttosto che mettere in evidenza le "grandi pistole" - sostanze chimiche tossiche per il trattamento del prato.

L'ape può sopravvivere agli insetticidi?

Le api da miele sono necessarie per impollinare le colture. Gli insetticidi stanno uccidendo intere colonie di api.

Le api da miele sono necessarie per impollinare le colture. Gli insetticidi stanno uccidendo intere colonie di api.

Parlando di insetticidi...

Se sei stato al passo con le spaventose notizie sulla scomparsa delle api negli ultimi anni (definito disturbo da collasso della colonia ), potresti essere interessato a questo bocconcino. Ho letto un rapporto di notizie il mese scorso sulla ricerca che collega l'aumento delle morti di api con insetticidi, in particolare gli insetticidi neonicotinoidi usati per trattare i semi di mais. Questi insetticidi, che paralizzano i nervi degli insetti, sono tra i più utilizzati al mondo. Poiché le api mellifere sono fondamentali per l'impollinazione delle colture alimentari, la scomparsa di massa delle colonie di api è una delle principali preoccupazioni. Resta da vedere se questa nuova conoscenza comporterà cambiamenti nell'uso di insetticidi da parte degli enormi conglomerati agroalimentari che traggono profitto dalle colture trattate con tossine.

Lo studio, intitolato Valutazione dell'esposizione ambientale delle api mellifere alla materia particellare contenente insetticidi neonicotinoidi provenienti da semi rivestiti di mais è stato pubblicato sulla rivista Environmental Science & Technology dell'American Chemical Society.

Il mio motto per la Giornata della Terra è "Vivi e lascia vivere - senza erbicidi"

Alcune piante vivono per un po 'nel mio cortile, poi inspiegabilmente muoiono. In alcuni casi, vedo la temuta macchia nera su un cespuglio di rose e conosco la causa. Altre volte, la pianta sembrava in salute quasi fino al momento in cui ha scelto di scadere. Un vero giardiniere saprebbe cosa è successo, ma la descrizione "vero giardiniere" non mi va bene. Accetto semplicemente il destino della pianta e lo sostituisco con qualcos'altro... sperando che sia più difficile e sopravviverà alla mia benigna abbandono.

Tre anni fa due alberi di mirto crepe apparentemente nani furono piantati accanto al mio vialetto e prosperarono immediatamente. Il secondo anno della loro vita qui, furono riempiti con splendidi fiori bianchi, ma poi gli alberi crebbero fino a un'altezza di oltre 10 piedi e dovettero tagliare molto. Non volevo che fossero alberi voluminosi, motivo per cui ho ordinato la varietà nana. Ovviamente, c'è stato un errore con le etichette del vivaio, da quando ho visto il tag che diceva "Dwarf Crepe Myrtle". Questi alberi, potati senza pietà solo un anno fa, stanno già raggiungendo di nuovo il cielo, ma questa primavera non sono fioriti... finora. Forse tutta la potatura ha sconvolto i loro sistemi. Spero di rivedere quelle belle fioriture.

Grazie per aver letto e supportato questo scrittore!

I tuoi commenti sono benvenuti e il tuo feedback prezioso.

I miei mirto crepe senza fiori

I miei mirto crepe senza fiori

Evviva! I mirto crepe fiorirono!

Ha piovuto molto a maggio e, a metà giugno, sono finalmente sbocciati!

Ha piovuto molto a maggio e, a metà giugno, sono finalmente sbocciati!

Nessun pollice verde, ma a volte fortuna

Questi sono un po 'selvaggi nella loro crescita, ma adoro i colori variegati.

Questi sono un po 'selvaggi nella loro crescita, ma adoro i colori variegati.

Mi piacciono le rose accanto al recinto posteriore.

Mi piacciono le rose accanto al recinto posteriore.

Alcune semplici fioriture mi danno gioia. Questi bulbi sono sbocciati a gennaio dopo una serie di giorni caldi.

Alcune semplici fioriture mi danno gioia. Questi bulbi sono sbocciati a gennaio dopo una serie di giorni caldi.

La bellezza di una singola fioritura è un tributo mozzafiato alla natura.

La bellezza di una singola fioritura è un tributo mozzafiato alla natura.

La semplicità di una margherita Gerbera dai colori vivaci mi fa sorridere

La semplicità di una margherita Gerbera dai colori vivaci mi fa sorridere

Questo contenuto è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore e non intende sostituire la consulenza formale e personalizzata di un professionista qualificato.


Lasciare Un Commento