Giardinaggio Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Preparazione del suolo

La preparazione del terreno per il giardinaggio e la semina è spesso trascurata, ma è essenziale per la coltivazione di piante sane. Il terreno ricco e argilloso non si verifica solo dal nulla. Molte aree del mondo hanno un suolo povero, sabbioso o spesso, argilloso, che sono ambienti difficili in cui crescono le radici. I test sui sedimenti del suolo determinano il tipo di particelle che compongono il suolo. I test di percolazione sono usati per vedere come l'acqua scarichi da un'area. I test sui nutrienti del suolo riveleranno la ricchezza dei nutrienti e il tipo di suolo. La modifica del terreno con la materia organica aumenterà notevolmente i nutrienti disponibili e il drenaggio del suolo. Anche la concimazione, la lavorazione del terreno e la pacciamatura sono molto utili prima della semina. La sterilizzazione del terreno è molto utile prima di piantare in contenitori, ma non è molto fattibile in uno scenario da giardino o aiuola.

Test sui nutrienti del suolo

I test sui nutrienti del suolo possono essere effettuati con una piccola tassa, ma valgono i soldi spesi. I test nutrizionali determineranno la quantità di azoto, potassio e fosforo presenti nel terreno. Il pH sarà anche determinato nel test. Una valutazione del pH intorno a 7 è neutra. Determinare il pH desiderato delle piante è fondamentale prima della semina.
Le prove del suolo devono sempre essere eseguite prima di apportare fertilizzanti e altre modifiche al suolo. Non vi è motivo di modificare se il tipo di suolo e la ricchezza di nutrienti sono adeguati. Modifiche non necessarie possono causare flussuazioni del pH e picchi di nutrienti, creando così un problema completamente nuovo. Gli uffici del sistema di estensione cooperativa possono aiutarti a indirizzarti verso un dipartimento in grado di testare il suolo (negli Stati Uniti). Molte università offrono anche prove del suolo.

Analisi di laboratorio eseguite dall'Università del Wisconsin - Madison

Analisi di laboratorio eseguite dall'Università del Wisconsin - Madison

Materiali per prove sui sedimenti

  • Quart Jar con coperchio
  • acqua
  • Sporco
  • Detersivo per lavastoviglie
  • Pastello

Test dei tipi di sedimenti del suolo utilizzando acqua, terra e un vaso.

Test dei tipi di sedimenti del suolo utilizzando acqua, terra e un vaso.

Test dei sedimenti del suolo

Determinare i tipi di sedimenti nel terreno può essere fatto a casa. Un barattolo da quart, sporco, acqua, detersivo per lavastoviglie e un pastello è tutto ciò che serve.

  1. Raccogliere un campione di terreno da un'area di futura semina. È preferito un campione profondo 8 pollici.
  2. Metti circa un pollice di terreno nel barattolo quart.
  3. Aggiungi 1/4 cucchiaino di detersivo per lavastoviglie nel barattolo. Il detersivo per piatti non schiumeggia e preserva il campione di terreno.
  4. Riempi il barattolo per 2/3 pieno d'acqua.
  5. Stringere il coperchio sul barattolo.
  6. Agitare vigorosamente la miscela per un minuto.
  7. Posizionare il barattolo su una superficie piana e non disturbarlo.
  8. Segna il livello di particelle depositate nel barattolo dopo un minuto usando un pastello.
  9. Segna ancora dopo 5 minuti.
  10. Segna un'ultima volta dopo un'ora. Questi livelli determineranno i tipi di sedimenti.

Le particelle che si depositano in un minuto sono per lo più particelle di sabbia. Le particelle che si depositano dopo 5 minuti sono principalmente limo. L'argilla sarà l'ultima a depositarsi, che avverrà intorno all'ora. I terreni sabbiosi drenano bene, ma mantengono poca umidità e sostanze nutritive. I terreni argillosi hanno particelle molto piccole che si legano molto bene, il che rende il drenaggio molto lento. I nutrienti tendono a bloccarsi all'interno dell'argilla e sono inaccessibili alle piante. Il terreno ideale conterrà la stessa quantità di sabbia, limo e argilla.

Panoramica delle particelle

Tipo di sedimento

Tempo di stabilirsi

Dimensione delle particelle

Sabbia

1 minuto

Maggiore

Limo

Cinque minuti

medio

Argilla

1 ora

minore

Materiali per test di percolazione

  • Pala
  • acqua
  • Orologio / Cronometro

Il foro viene riempito con acqua per il test di percolazione

Il foro viene riempito con acqua per il test di percolazione

Tempo di drenaggio

Tipo di terreno

Emendamenti necessari

Meno di 15 minuti

Sandy, Dry

Pacciamatura / Compost

15-30 minuti

loamy

Nessuna

30 minuti a 5 ore

Costantemente umido

Sabbia e materia organica

Oltre 5 ore

Saturi e argillosi

Sabbia grossa e materia organica

Test del drenaggio del suolo con test di percolazione

UN test di percolazione ddetermina la capacità di drenaggio di un tipo di terreno. I requisiti di drenaggio variano da pianta a pianta, il che rende vitale il test di drenaggio prima della semina. Anche la selezione di piante che tollerano il dato tipo di terreno è essenziale. Un test di percolazione può essere facilmente eseguito a casa.
Test di percolazione

  1. Scava una piccola buca profonda circa 1 piede in un'area di future piantagioni.
  2. Riempi il foro con acqua fino al bordo.
  3. Se l'acqua viene scaricata entro 10 minuti, è probabile che il terreno si asciughi rapidamente. Il terreno può anche essere sabbioso e contenere particelle di terreno di grandi dimensioni.
  4. Se l'acqua viene scaricata entro 15-30 minuti, è probabile che il terreno sia ideale per la maggior parte delle piante. Questo tipo di terreno non si logora e non si secca rapidamente.
  5. L'acqua che viene scaricata entro 30 minuti fino a diverse ore non viene scaricata bene. Solo le piante che devono rimanere umide potranno crescere in un tale tipo di terreno.
  6. Il terreno che richiede più di alcune ore per drenare avrà bisogno di modifiche per facilitare il drenaggio.

Emendamenti per il suolo
I terreni che drenano rapidamente hanno un disperato bisogno di materiale organico come il compost o il pacciame. La materia organica trattiene l'umidità, rallenta il drenaggio e aggiunge sostanze nutritive ai terreni carenti di nutrienti.
I terreni argillosi sono parti uguali di sabbia, argilla e sedimenti e generalmente non richiedono modifiche per il drenaggio. Necessità di terreni saturi grossolano sabbia e materia organica mescolate nel terreno per facilitare il drenaggio.

Fertilizzare il terreno prima di piantare

Un test sui nutrienti del suolo rivelerà quali nutrienti mancano nel suolo. Azoto, fosforo e potassio sono i tre principali nutrienti necessari per tutte le piante. Questi elementi sono ampiamente disponibili nei fertilizzanti al dettaglio e commerciali. Ogni elemento ha un lavoro specifico all'interno delle piante e la carenza in uno dei tre rivelerà evidenti sintomi di carenza.

  • Azoto: L'azoto (N) è responsabile della crescita del fogliame e dei processi fotosintetici, oltre a fornire il colore verde delle piante.
  • Fosforo: Il fosforo (P) è necessario per la crescita delle radici e la produzione di frutta e semi. Il fosforo è controverso in molte aree del mondo e la regolamentazione è stata posta su molte applicazioni del fosforo per ridurre l'impatto ambientale. Diverse aree negli Stati Uniti non consentono l'applicazione del fosforo a meno che la semina, o se il suolo ha dimostrato di essere carente di fosforo attraverso un test nutrizionale del suolo. Controllare le leggi locali e regionali prima di applicare il fosforo.
  • Potassio: Il potassio (K) aiuta a combattere le malattie e favorisce una crescita rigorosa. Il potassio viene comunemente venduto sotto forma di potassa, che consiste di sali solubili in acqua fabbricati che contengono potassio. Molti anni fa, le persone mischiavano la cenere con l'acqua e usavano il liquame come fertilizzante, quindi "Potassa."
  • Lettura dell'etichetta di un fertilizzante: Le etichette dei fertilizzanti contengono 3 numeri separati da trattini, comunemente chiamati Formula NPK. Esempio: 10-5-15 . I numeri rappresentano rispettivamente azoto (N), fosforo (P) e potassio (K), quindi l'esempio sopra contiene 10% di azoto, 5% di fosforo e 15% di potassio per sacco. La percentuale rimanente (70%) è costituita da riempitivi per facilitare la gestione e la diffusione delle applicazioni.

Ci sono molti altri nutrienti necessari per la crescita delle piante, inclusi nutrienti secondari e micronutrienti. L'azoto, il fosforo e il potassio sono i principali nutrienti ed elencati con audacia sulla confezione dei fertilizzanti. I fertilizzanti che contengono micronutrienti secondari sono tanto più utili per le piante.

Lavorazione del terreno prima della semina

Il terreno argilloso e sabbioso può essere facilmente coltivato, mentre il terreno argilloso e roccioso avrà bisogno di più lavoro manuale per coltivare. La lavorazione meccanica può penetrare circa sei pollici o più e fornisce una profondità decente per le radici. L'uso di un motocoltivatore è molto più rapido e richiede meno lavoro, ma molto meno approfondito rispetto al modo tradizionale di utilizzare una pala, noto come metodo di "doppio scavo".

Doppio metodo di scavo
Il metodo del doppio scavo consiste in una pala / paletta e un duro lavoro. Questo metodo richiede molta manodopera, ma offre una superba lavorazione e una profondità profonda per le radici. Questo metodo è di grande beneficio per le piante con radici profonde, come rose e molte piante perenni.

  1. Scava fino a una profondità circa la lunghezza di una pala o di una testa a forcella.
  2. Rimuovere lo sporco e posizionarlo lateralmente o in una carriola.
  3. Scavare e sciogliere lo sporco compatto che era sotto lo sporco ora rimosso. Un forcone lo fa molto bene. L'allentamento dello strato compatto è il passaggio più importante del doppio scavo.
  4. Riempi il buco / trincea con lo sporco rimosso di recente, mentre aggiungi del materiale organico al riempimento. Ciò faciliterà il drenaggio e aggiungerà sostanze nutritive.

Conoscere i limiti personali dello stress da calore e dell'esaurimento è di vitale importanza. Lavora lentamente e resta idratato.

Articolo relativo alla pacciamatura

"Errori comuni di pacciamatura da evitare" di TheDirtFarmer

Pacciamatura prima della semina

La pacciamatura ha molti benefici come la ritenzione dell'umidità e la soppressione dei patogeni. Il pacciame deve essere applicato da 2 a 3 pollici di spessore sopra il terriccio. Alcuni vantaggi del pacciame sono:

  • Soppressione di erbe infestanti e malattie
  • Riduzione dell'evaporazione
  • Visivamente piacevole
  • Riduzione del danno invernale alle radici
  • Aggiunti nutrienti al terreno man mano che il pacciame decade

Tipi di pacciame
Alcuni comuni pacciamature a trama fine sono corteccia triturata due volte, compost, scafi di cacao e erba tagliata. I ritagli di erba non dovrebbero essere applicati in strati spessi perché i ritagli possono soffocare il terreno e le piantine. Non usare erba tagliata a cui è stato applicato un diserbante. I residui di erbicida sui ritagli di prato possono uccidere le piante se applicati come pacciamatura. I pacciame a trama grossa comunemente disponibili sono paglia, corteccia e trucioli di legno.

Vantaggi della sterilizzazione del suolo

  • Uccide le larve
  • Elimina le malattie
  • Previene la germinazione delle erbe infestanti

Terreno sterilizzante

La sterilizzazione del terreno è utile quando si piantano semi, piantine e piccole piante in contenitori. La sterilizzazione impedisce a malattie, erbe infestanti e insetti di danneggiare piantine sensibili e piante giovani. La sterilizzazione del terreno per aree più grandi come i giardini è molto difficile da fare a casa. L'acquisto di terreno sterile sarebbe più fattibile per un giardino.

Quiz di revisione della preparazione del suolo

visualizza le statistiche dei quiz

Questo contenuto è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore e non intende sostituire la consulenza formale e personalizzata di un professionista qualificato.


Lasciare Un Commento