Migliorie di casa Domande Trovano Risposta Da Giardinieri Esperti

Risoluzione dei problemi di un rubinetto Touchless

Risoluzione dei problemi di un rubinetto Touchless: acqua

fonte

I rubinetti touchless utilizzano controlli automatici dei rubinetti per fornire l'attivazione a mani libere. Oltre al loro stile elegante e contemporaneo, i rubinetti touchless possono ridurre il consumo di acqua da parte di persone che tendono a lasciare il rubinetto scorrere inutilmente tra compiti legati all'acqua.

Inoltre, il controllo automatico dell'acqua è un'opzione più sanitaria rispetto a toccare le maniglie del rubinetto con le mani cariche di sporcizia e germi. Tuttavia, questi strumenti per il risparmio idrico, convenienti e anti-inquinamento sono anche sensibili ai problemi che non si verificano con i rubinetti regolari. Di seguito sono riportati quattro problemi comuni relativi al rubinetto senza contatto.

Nessuna luce lampeggiante o acqua

Se la luce del sensore LED non lampeggia e non esce acqua dal rubinetto, è possibile che le batterie non siano state installate correttamente. Rimuovere il coperchio del vano batterie ed esaminare le batterie per vedere se sono state inserite nella direzione specificata nelle istruzioni. In tal caso, spingere fermamente verso il basso le batterie per assicurarsi che siano state completamente inserite e che tocchino i contatti. Infine, controllare il controllo della valvola per determinare se il collegamento dalla scatola della batteria è sicuro.

Luce lampeggiante ma senza acqua

Se il sensore LED lampeggia ma non c'è acqua proveniente dal rubinetto, potrebbe essere necessario sostituire le batterie. Su alcuni modelli di rubinetto touchless, la luce lampeggerà cinque volte ogni quattro secondi per indicare che le batterie sono scariche, quindi sostituirle è il primo passo. Tuttavia, una luce lampeggiante può anche indicare che c'è un cortocircuito nel sensore o nel filo del sensore.

Rimuovere con cautela il filo del sensore nero dalla rondella e toccarlo con un dito. Questo dovrebbe produrre un flusso d'acqua, che cessa quando smetti di toccare il filo. In tal caso, il problema riguarda l'installazione della piastra di copertura e il beccuccio. In caso contrario, c'è un problema di messa a terra o il filo del sensore potrebbe essere rotto.

Flusso d'acqua lento

Se il rubinetto ha un flusso d'acqua lento, la valvola di erogazione dell'acqua potrebbe non essere completamente aperta e, in tal caso, semplicemente regolare la valvola. È possibile che l'aeratore sia intasato e rimuoverlo e pulirlo ripristinerà il normale flusso d'acqua. Il filtro del solenoide può anche essere intasato. Tuttavia, se la rimozione e la pulizia non risolvono il problema, potrebbe essere necessario un kit filtro solenoide sostitutivo.

Rubinetto che perde

Se l'acqua gocciola dal rubinetto al termine del ciclo di attivazione, potrebbe essere necessario regolare il quadrante, oppure potrebbero esserci sporcizia o altre ostruzioni della valvola. Ruotare il quadrante sulla posizione automatica, quindi attivare più volte l'acqua fino a quando le perdite non si arrestano.

Tuttavia, se ciò non funziona, chiudere l'acqua alle valvole e rimuovere l'aeratore dal fondo del rubinetto; quindi rimuovere il filtro antisporco e pulirlo. Reinserire il filtro, ma lasciare l'aeratore spento mentre si riaccende l'acqua. Attiva il sensore più volte per eliminare lo sporco residuo e, quando l'acqua scorre in modo pulito, ricollega l'aeratore.

Questo articolo è accurato e fedele al meglio delle conoscenze dell'autore. Il contenuto è solo a scopo informativo o di intrattenimento e non sostituisce il consiglio personale o la consulenza professionale in questioni commerciali, finanziarie, legali o tecniche.


Lasciare Un Commento